Jonathan: “Mi carica molto avere San Siro dalla mia parte. Mazzarri mi chiede di…”

Inter-Cittadella abbraccio Guarin Jonathan
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Inter-Cittadella abbraccio Guarin JonathanCon il gol ha aperto le marcature della gara contro il Cittadella spianando la squadra per la bella vittoria dei nerazzurri, Jonathan racconta la sua soddisfazione ai microfoni di Inter Channel: “Sono felice per il gol. Se è il primo di testa? No, in Brasile ne ho fatti altri ma qua all’Inter è il primo… Lo dedico alla famiglia e ai tifosi che mi trasmettono fiducia, importantissima per me. Poi lo dedico a tutto il gruppo. Non possiamo dimenticare che siamo solo all’inizio e che le partite più difficili devono ancora arrivare”. “Mi carica molto avere San Siro dalla mia parteprosegue il brasiliano -, ogni calciatore vorrebbe questo appoggio dai tifosi, così arriva la fiducia. Spero di fare altri gol, ma la cosa importante è che la squadra possa vincere sempre a prescindere da chi segna.

“Alla fine del primo tempo – chiude Jonathan – ripensavo al bel gioco mostrato: poche giocate individuali e molto gioco di squadra, così si arriva lontano. Che cosa mi chiede il tecnico? Di spingere tanto e di essere più aggressivo. Per poco non facevo doppietta? Di Gennaro è stato bravissimo, anche se il tiro poteva uscirmi un po’ meglio. L’importante comunque è vincere, così arriva la fiducia e questo è buono per tutte le stagioni”.

 

Fonte: inter.it