CALCIOMERCATO/ Toro o Liga per Schelotto, ma i tempi stringono…

Schelotto delusione Inter-Bologna
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Schelotto delusione Inter-BolognaAncora incerto il futuro di Ezequiel Schelotto, dopo che la trattativa per il trasferimento al Chievo Verona si è definitivamente arenata.

L’italo-argentino, arrivato a gennaio dall’Atalanta, non ha affatto convinto nei suoi sei mesi di Inter, nonostante il memorabile gol nel derby e Walter Mazzarri ha fatto capire di non voler contare su di lui escludendolo dal ritiro di Pinzolo.

Resta da capire quale potrà essere la destinazione del giocatore, che non si è dimostrato all’altezza dei grandi palcoscenici, ma può comunque far comodo a una squadra di medio-bassa classifica.

La pista più battuta portava a Verona, sponda Chievo, ma i tentennamenti del giocatore hanno spazientito la dirigenza clivense, che per bocca del ds Sartori ha chiuso le porte all’affare.

In pole per l’acquisto del Galgo c’è ora il Torino di Giampiero Ventura, alla ricerca di un esterno destro di corsa e spinta per il suo 4-2-4: la società granata proverà nei prossimi giorni a strappare il sì del giocatore, che in passato ha manifestato a più riprese l’intenzione di rimanere in nerazzurro e potrebbe rifiutare la destinazione.

Le alternative al Toro non sono molte: su Schelotto si è registrato l’Interesse del Levante, che segue il giocatore dai tempi dell’Atalanta e potrebbe essere la piazza giusta per il suo rilancio.

Mazzarri e i dirigenti nerazzurri vogliono cedere al più presto il giocatore per liberare un posto in rosa e soprattutto alleggerire il monte ingaggi: il rischio, per la squadra e per l’esterno, è quello di passare un anno da separati in casa.