CALCIOMERCATO/ Osvaldo rifiuta ogni offerta, Mazzarri sogna di portarlo in nerazzurro

osvaldo
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

osvaldoMazzarri avrebbe messo in cima alla lista dei suoi desideri Pablo Daniel Osvaldo per rafforzare ulteriormente il reparto avanzato. L’attaccante italo-argentino, in rotta con la Roma, avrebbe già manifestato il proprio gradimento per tale soluzione.

La Roma, dal canto suo, fa muro e preferirebbe cedere il calciatore all’estero anche per monetizzare in maniera più cospicua. L’ex attaccante di Fiorentina ed Espanyol che, da tempo, ha rifiutato tutte le offerte avanzate dall’estero per lui (Zenit San Pietroburgo, Southampton, ndr) non sembra voler cedere neanche all’assalto del Wolfsburg che, negli ultimi giorni, è piombato prepotentemente sulla scena offrendo 20 milioni di euro al club capitolino ed un quadriennale da 2,8 milioni di euro al calciatore azzurro.

Ecco che allora l’Inter potrebbe continuare con pazienza e calma il corteggiamento cercando di portare  a termine l’operazione negli ultimi giorni di mercato quando, presumibilmente, la squadra giallorossa potrebbe trovarsi con le spalle al muro. Osvaldo, che va in scadenza nel 2016, ha una valutazione che si aggira attorno ai 16-18 milioni di euro e, nei piani di Mazzarri rappresenta la migliore soluzione per l’attacco interista, anche in considerazione del recupero non agevole di Milito e dell’età acerba di Belfodil e Icardi.

Potendo contare sulla volontà del calciatore la società meneghina potrebbe strappare l’attaccante ai giallorossi ad un prezzo di saldo sui 12-13 milioni di euro magari dilazionando anche il pagamento su più rate. L’Inter però sa bene che almeno in questa fase non conviene forzare la mano ed innervosire la controparte. Gli operatori di mercato nerazzurri dovranno essere bravi ad attendere che la volontà ferma di Osvaldo provochi un ulteriore sfilacciamento dei rapporti tra lo  stesso calciatore ed il club.