La tournèe americana si chiude con una sconfitta: Inter-Real Madrid 0-3

Inter-Real Madrid Campagnaro
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Inter-Real Madrid LIVEINTER vs REAL MADRID  0-3

Marcatori: 11′ Kakà (R), 38′ C.Ronaldo (R), 67′ aut.Alvarez (R)

Ammoniti: 51′ Kakà (R).
Espulsi:

INTER (3-5-1-1): 1 Handanovic (65′ Carrizo 30); 14 Campagnaro, 23 Ranocchia (82′ Andreolli 6), 5 Juan Jesus; 2 Jonathan (74′ Nagatomo 55), 90 Olsen (88′ Mbaye 33), 19 Cambiasso (82′ Duncan 41), 17 Kuzmanovic (60′ Alvarez 11), 31 Pereira; 13 Guarin (74′ Beflodil 7); 8 Palacio (65′ Icardi 9). A disposizione: 12 Castellazzi, 47 Capello, 93 Laxalt. Allenatore: Walter Mazzarri

REAL MADRID (4-2-3-1): 25 Diego Lopez; 15 Carvajal, 18 Nacho (80′ Casado 33), 4 Sergio Ramos, 17 Arbeloa (46′ Pepe 3); 26 Casemiro, 19 Modric (46′ Khedira 6); 7 Cristiano Ronaldo (46′ Jesè Rodriguez 20), 8 Kaka, 22 Di Maria; 21 Morata. A disposizione: 1 Casillas, 35 Jesus, 9 Benzema, 10 Ozil, 31 Mateos. Allenatore: Carlo Ancelotti

CRONACA:

90′ – FINISCE QUI – INTER vs REAL MADRID 3-0: la tournèe americana dei nerazzurri si chiude con una sconfitta. A St.Louis vince 3-0 la squadra di Carlo Ancelotti.

89′ – Diagonale di Belfodil bloccato a terra da Diego Lopez.

88′ – Fuori uno stremato Olsen. Al suo posto Mbaye.

87′ – Cross di Jesè Rodriguez dalla destra. Morata non ci può arrivare.

85′ – Botta dalla distanza di Duncan, palla lontana dalla porta difesa da Diego Lopez.

82′ – Esordio stagionale per Duncan: dentro lui e Andreolli al posto di Cambiasso e Ranocchia.

81′ – Kakà conclude da dentro l’area. Carrizo è attento.

79′ – Traversa di Icardi. Bellissimo anticipo dell’argentino su cross dalla destra di Nagatomo. La traversa nega all’Inter il gol dell’1-3.

77′ – Carrizo salva l’Inter sul diagonale a botta sicura di Morata.

75′ – Icardi vicino al gol del 3-1: grande torsione di testa su calcio d’angolo. Il Real si salva sulla linea.

74′ – Altre due cambi per Mazzarri: Belfodil e Nagatomo al posto di Jonathan e Guarin.

72′ – Ancora Ricky Alvarez, che conclude di sinistro dal lato corto dell’area. Il suo diagonale però viene bloccato a terra da Diego Lopez.

70′ – Giocata fantastica di Ricky Alvarez che vuole subito riscattarsi: l’argentino salta mezza difesa del Real ma poi calcia sui piedi di Diego Lopez.

67′ – GOL REAL MADRID – Goffo autogol di Ricky Alvarez che la butta dentro di testa sull’uscita a vuoto di Carrizo.

65′ – Doppio cambio per l’Inter: dentro Carrizo e Icardi, fuori Handanovic e Palacio.

62′ – Bordata di Olsen dalla distanza, Diego Lopez si salva in angolo.

60′ – Primo cambio per Mazzarri: fuori Kuzmanovic, dentro Ricky Alvarez.

58′ – Occasionissima per Palacio, servito da un lancio millimetrico di Ranocchia. Il pallonetto di Don Rodrigo però finisce alto.

57′ – Morata sbaglia controllo a due passi da Handanovic. Il Real insiste alla ricerca del 2-0.

56′ – Discesa di Jesè Rodriguez che viene contrastato all’ultimo da Ranocchia.

55′ – TIro di Kuzmanovic dal vertice sinistro dell’area. Palla che finisce comodamente nelle mani di Diego Lopez.

52′ – Ci prova anche Di Maria da fuori area ma la sua conclusione mancina termina alta di qualche metro.

51′ – Cartellino giallo per Kakà per un duro fallo su Alvaro Pereira.

49′ – Destro da fuori di Morata, Handanovic blocca in due tempi.

47′ – Subito pericoloso Jesè Rodriguez che colpisce la traversa con una bellissima conclusione dal limite dell’area.

46′ – Cominica la ripresa con tre cambi nel Real Madrid: dentro Pepe, Khedira e Jesè Rodriguez al posto di Arbeloa, Modric e Cristiano Ronaldo.

45′ – FINE PRIMO TEMPO – La prima frazione di gioco si conclude con il risultato di 2-0 per il Real Madrid, grazie ai gol di Kakà (11′) e Cristiano Ronaldo (38′)

43′ – Palacio lavora il pallone dentro l’area del Real Madrid poi serve Olsen che da posizione favorevole non riesce a centrare la porta.

41′ – Colpo di testa debole di Morata. Handanovic blocca senza problemi.

38′ – GOL REAL MADRID – Spettacolare gol di Ronaldo che, su assist di Casemiro, fulmina Handanovic con un potente diagonale.

37′ – Conclusione di Ronaldo dai 20 metri. Palla lontana dai pali difesi da Handanovic.

35′ – Calcio d’angolo di Di Maria e colpo di testa di Ronaldo, che non trova la porta.

31′ – Di Maria e Ronaldo dialogano in area. Il direttore di gara però ferma tutto per posizione di fuorigioco dell’argentino.

28′ – Calcio di punizione di Di Maria dalla trequarti. Morata è solo davanti ad Handanovic ma viene pescato in posizione di fuorigioco.

25′ – Grande intuizione di Casemiro che con un pallonetto serve Morata alle spalle della difesa nerazzurra. La conclusione dell’attaccante spagnolo però è imprecisa.

21′ – Percussione di Cristiano Ronaldo, fermato con una buona chiusura da Jonathan.

17′ – Pereira arriva sul fondo e guadagna un calcio d’angolo con l’aiuto di Cambiasso.

14′ – Real vicino al 2-0. Modric entra in area dalla sinistra e mette al centro per Ronaldo che appoggia in porta a botta sicura ma trova la ribattuta fortunosa di Juan Jesus.

13′ – Pasticcio difensivo di Pereira, il Real ne approfitta e guadagna un calcio d’angolo con Modric, la cui conclusione è deviata in angolo da Jonathan.

11′ – GOL REAL MADRID – Inserimento di Kakà che calcia dal dischetto e trova la grande risposta di Handanovic, che non può nulla però sul tap-in di testa.

9′ – Palacio in profondità, taglia alle spalle di Nacho ma viene fermato dal recupero di Carvajal.

8′ – Risposta del Real con il traversone di Di Maria controllato bene dalla retroguardia nerazzurra.

7′ – Cross dalla destra di Guarin. Diego Lopez anticipa Palacio e fa ripartire l’azione delle merengues.

5′ – Ancora il Trenza pericoloso in contropiede, ma la difesa del Real regge.

4′ – Ripartenza pericolosa di Palacio che conquista palla nel cerchio di metà campo ma poi viene fermato con un fallo da Nacho.

2′ – Subito chiaro il letimotiv del match: il Real prova a fare la partita, l’Inter aspetta e cerca di far male in contropiede.

1′ – Comincia il match.

PRIMO TEMPO – Tutto pronto allo stadio Edward Jones Dome di St.Louis per il calcio d’inizio di Inter-Real Madrid. Mazzarri conferma il modulo che ha dato risposte positive contro la Juventus: 3-5-1-1 con Fredy Guarin a supportare Rodrigo Palacio, schierato come unica punta.