CALCIOMERCATO/ Inter in pressing su Taider: pronta l’offerta da presentare al Bologna

Saphir Taider
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Saphir TaiderLe uscite precampionato decisamente poco esaltanti dell’Inter lasciano presagire una netta accelerata sul fronte mercato. Mazzarri sta valutando le qualità e le potenzialità del suo gruppo ma, già da tempo, ha indicato a Branca le caselle vuote che vorrebbe riempire con innesti funzionali al proprio credo tattico.

Ecco perchè i dirigenti nerazzurri sono alla ricerca di un centrocampista di qualità, corsa, dinamismo e sostanza che porterebbe ossigeno alla mediana interista. Con Mudingayi ed Obi già fermi ai box, Laxalt e Duncan reduci dal Mondiale Under 20, il tecnico toscano ha praticamente dovuto schierare per tutto il precampionato sempre gli stessi uomini di un centrocampo che, orfano di Kovacic e con Cambiasso in evidente difficoltà, ha concesso campo, spazio e fragilità.

Dopo il corteggiamento a Nainggolan, durato per tutta la prima parte del mercato estivo, si sono particolarmente riscaldate le piste che portano al brasiliano Wellington e, soprattutto, al bolognese Saphir Taider. Il calciatore franco-algerino sembra attirare in particolar modo gli appetiti della società di Corso Vittorio Emanuele che vede nella mezz’ala emiliana il rinforzo di spessore che irrobustirebbe la mediana interista. In questo momento gli uomini di mercato dell’Inter sono alla ricerca della migliore formula per arrivare al centrocampista felsineo.

Il Bologna, dal canto suo, inizialmente ha sparato comprensibilmente alto, chiedendo una cifra pari a 18 milioni di euro, per poter comunque monetizzare su un talento esploso in maglia rossoblu. Le ultime novità sembrano definire un nuovo scenario: l’Inter sarebbe pronta ad offrire al massimo 6-7 milioni di euro più la metà del cartellino di Khrin ed i prestiti dei giovani Duncan e Mbaye per la comproprietà del calciatore franco-algerino.

La società del Presidente Guaraldi, che in ogni caso tratterrebbe volentieri a Bologna il proprio tesserato, potrebbe tentennare ma preferirebbe cedere a titolo definitivo Taider, chiedendo magari ai nerazzurri il 50% di Duncan e Mbaye, con la possibilità di inserire una clausola di controriscatto a favore dell’Inter.

Indipendentemente dalla riuscita o meno dell’affare, l’acquisto di Taider potrebbe essere solo il primo colpo per puntellare la mediana interista, vista la necessità di portare in nerazzurro anche un centrocampista difensivo che sappia proteggere più adeguatamente il pacchetto arretrato.