Chelsea vs Inter 2-0, le pagelle

Inter-Chelsea pagelle
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Inter-Chelsea pagelleHandanovic 6 – Incolpevole sui gol, stranamente non compie interventi prodigiosi.

dal 76′ Carrizo 6 – Buon intervento su Obi Mikel.

Campagnaro 7 – Il mastino argentino ringhia su tutti i palloni, risultando di gran lunga il miglior in campo tra i nerazzurri. A mezz’ora dalla fine però esagera entrando duramente su Terry guadagnandosi il cartellino rosso.

Ranocchia 7 – Preciso e puntuale come poche altre volte in questi anni di Inter. Prima Lukaku e poi Demba Ba, sono clienti ostici da domare, ma il venticinquenne umbro li annulla con eleganza.

Juan Jesus 6 – Sul suo lato Moses è un’autentica furia, ma il brasiliano non si arrende mai opponendosi con forza e vigoria. A volte però non basta, come in occasione del rigore procurato dall’esterno del Chelsea in occasione del 2-0.

Nagatomo 5,5 – Come sempre impegno e dedizione non mancano mai, ma fatica a farsi notare soprattutto in fase offensiva, dove il suo apporto è troppo sporadico.

Alvarez 5 – Come spesso accaduto in questi anni, Ricky non irrompe nel match come dovrebbe, risultando piuttosto inconcludente per lunghi tratti. Al cospetto di avversari importanti, si accende a stento.

dal 67′ Jonathan 5 – Ingresso in campo completamente anonimo.

Cambiasso 5 – Schierato come ormai da consuetudine davanti alla difesa, tatticamente disputa una buona partita. Spesso però fallisce appoggi e cambi di gioco che in quella posizione risultano fatali.

dal 67′ Kuzmanovic 6 – Gioca con ordine, pare aver convinto Mazzarri a tenerlo in rosa.

Guarin 5 – Per il centrocampista colombiano un passo indietro rispetto alle ultime apparizioni. Va poco al tiro e, quando vi riesce, non è preciso, salvo nell’occasione ad inizio ripresa dove sfiora un gol da cineteca.

dal 76′ Olsen 5,5 – Solite sventagliate da una parte all’altra del campo, ma serve più sostanza.

Pereira 4,5 – Walter Mazzarri ne ha ben donde a desiderare un altro esterno. L’Alvarone uruguaiano è in affanno in copertura su Moses e inesistente in fase offensiva.

dal 67′ Belfodil 6 – Entra in partita con decisione non trovando però il giusto supporto dai compagni. Meglio di Icardi.

Palacio 5,5 – Fallisce un’occasione incredibile nel primo, poi poco altro oltre al solito impegno e lavoro per la squadra.

dal 76′ Capello s.v. – Va a sbattere tremendamente contro un muro chiamato Terry. Ancora acerbo per questi palcoscenici.

Icardi 4,5 – Scarsamente servito dai compagni, ma Maurito si fa notare solo per un gol annullatogli giustamente per fuorigioco. Sempre fuori dalla manovra, risulta troppo timido al cospetto di un mostro del calcio d’oltremanica come Terry.

dal 60′ Chivu 6 – Fa il suo piazzandosi alla sinistra di Ranocchia. Se gli infortuni si facessero finalmente da parte, potrebbe tornare utile.

all. Mazzarri 5 – Questa volta i suoi schemi non sono sufficienti per avere la meglio su una compagine obiettivamente superiore. Primo tempo comunque buono, mentre nella ripresa i ragazzi nerazzurri non sono pervenuti.