Next Generation Players, i talenti della Primavera nerazzurra: Djumo Bocar

djumo-bocar1
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

djumo-bocar1La rubrica dedicata ai ragazzi della Primavera nerazzurra dell’anno passato torna oggi e dopo difensori e centrocampisti, ci occupiamo di attaccanti. In questo caso particolare della punta portoghese Djumo Bocar.

Classe 1994, Djumo è un’attaccante che abbina ad un ottimo fisico anche una tecnica discreta. Può giocare sia da prima punta che da attaccante esterno in un tridente. Deve migliorare dal punto di vista della continuità di gioco e dell’atteggiamento, a volte troppo svogliato.

Arrivato all’Inter nel giugno 2011 dall’Imortal Desportivo Clube, societá calcistica portoghese della regione dell’Algarve, nella sua prima stagione nerazzurra è stato spesso e volentieri aggregato alla formazione Berretti allenata da Sergio Zanetti. Nell’ultimo anno ha fatto invece parte della Primavera di Daniele Bernazzani collezionando in totale sedici partite con quattro reti all’attivo.

Fino a qualche settimana fa sembrava che Bocar potesse restare all’Inter ed essere uno dei quattro fuori quota classe ’94 per la prossima Primavera di mister Cerrone. Negli ultimi giorni invece si è concretizzata la trattativa con l’União Madeira, club che milita nella Segunda Liga portoghese e che gli darà la possibilità di confrontarsi per la prima volta in un campionato professionistico.