CALCIOMERCATO/ Inter: riprende quota l’idea Zuniga, ma De Laurentiis…

Camilo Zuniga (NAPOLI)
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Camilo Zuniga (NAPOLI)In casa nerazzurra si parla ancora di esterni: Mazzarri, infatti, non ha ancora ottenuto da Branca i giocatori richiesti per poter impostare al meglio il suo modulo di gioco. Mauricio Isla, obiettivo dichiarato numero uno dal tecnico toscano, è fallito perché la Juventus ha deciso di togliere dal mercato, almeno per ora, il cileno. Resta viva la pista che porta ad un fedelissimo del mister, quel Juan Camilo Zuniga che tanto piace anche alla Juventus.

Le due squadre sarebbero pronte ad offrire al giocatore un ingaggio decisamente più elevato di quello che attualmente percepisce al Napoli; si parla infatti di cifre attorno ai 2/2.5 milioni di euro l’anno. La possibilità di affrontare una nuova sfida professionale alletta, non solo dal punto di vista economico, il giocatore colombiano, che sarebbe pronto a lasciare i partenopei per intavolare una trattativa con uno dei due club.

Attualmente la situazione è in fase di stallo, ma ci sono due situazioni contrastanti: da un lato vi è il presidente De Laurentiis, il quale non vorrebbe privarsi del giocatore per non rafforzare una diretta rivale per lo scudetto e/o per un posto in Champions League e preme affinché il giocatore resti ancora in maglia azzurra, dall’altro troviamo il contratto attuale del colombiano, in scadenza a giugno 2014, ragion per cui, in caso di mancato rinnovo, l’ex Siena potrebbe lasciare la Campania a parametro zero.

Si apre così un braccio di ferro tra società ed entourage del giocatore, che spinge per un trasferimento nell’immediato, anche se ora la pista che sembrerebbe poter decollare definitivamente, soprattutto dopo i saltelli al coro “chi non salta juventino è”, è quella che porta a Milano, sponda nerazzurra.

Del resto, il possibile arrivo in prestito dal Chelsea di Wallace, esterno destro brasiliano di soli 19 anni, non colma il vuoto nello scacchiere di mister Mazzarri e un tentativo per Zuniga verrà sicuramente fatto, visto anche il fallimento dell’operazione Isla.

Di certo è che la trattativa non si presenta semplice da impostare, vista anche l’elevata richiesta economica che attualmente viene fatta dal Napoli; si parla di 10/12 milioni di euro, cifra ritenuta alta per un giocatore prossimo alla scadenza del contratto.

 

Mirko Patera