Dopo i sorteggi del calendario, ecco il cammino che attende i nerazzurri…

Serie A
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Serie ANella serata di ieri sono stati effettuati i sorteggi per stabilire il calendario della prossima stagione di Serie A. Analizzando il percorso degli uomini di Mazzarri, possiamo notare come il cammino dei nerazzurri sia facilmente sintetizzabile in tre raggruppamenti con diversi coefficienti di difficoltà.

L’Inter, infatti, dopo l’esordio casalingo del 25 agosto contro il Genoa e la trasferta di Catania la settimana successiva, dovrà vedersela con la Juve alla terza giornata, con la Fiorentina alla quinta e la Roma alla settima, sfide intervallate rispettivamente dalle trasferte di Sassuolo e Cagliari.

Dopo la gara con i giallorossi, però, il calendario ha riservato un periodo di ben otto partite consecutive dove i nerazzurri avranno a che fare con squadre di medio-bassa classifica, ovvero Torino, Hellas Verona, Atalanta, Udinese, Livorno, Bologna, Sampdoria e Parma, tutte squadra comunque da non sottovalutare, anche perchè, con ogni probabilità, nel girone di ritorno saranno tutte alla caccia degli ultimi punti salvezza.

Le ultime quattro giornate, invece, sulla carta danno l’impressione di essere un ciclo di ferro più ostico ancora di quello iniziale, in quanto, a parte il Chievo all’ultima giornata, il quale potrebbe essere anch’esso alla ricerca di punti salvezza, i nerazzurri saranno contrapposti al Napoli, al Milan ed alla Lazio in scontri diretti che potrebbero risultare decisivi sia in chiave scudetto sia per l’accesso a qualsiasi competizione europea.

La dirigenza (chiunque ne sarà a capo) ed i giocatori sanno benissimo che quest’anno, per forza di cose, dovrà essere l’anno del riscatto.