Braida chiude per Silvestre: prestito oneroso con diritto di riscatto a favore dei rossoneri

Silvestre Inter
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Silvestre al MilanIl caldo pomeriggio di Milano è stato scosso dall’ennesima puntata della vicenda legata a Matias Silvestre. Ariedo Braida si è recato negli uffici dell’Inter per trattare direttamente con i dirigenti nerazzurri il giocatore. Matias Silvestre è diventato un difensore del Milan. L’incontro tra Braida e i vertici dell’Inter nella sede nerazzurra ha dato il risultato sperato, con l’argentino che nelle prossime ore effettuerà le visite mediche. L’operazione si è conclusa sulla base di un prestito oneroso di circa un milione con diritto di riscatto. Silvestre cambia così sponda del Naviglio, passando da quella nerazzurra a quella rossonera.

Non più tardi di due giorni fa, l’ex Catania e Palermo sembrava già prossimo a vestire la maglia del Milan in seguito all’infortunio di Bonera. Ieri sera però, poco prima dei sorteggi per definire il calendario della Serie A Tim 2013/2014, l’amministratore delegato rossonero Adriano Galliani aveva spento così la trattativa: “Silvestre? Ci muoviamo su altri obiettivi, ci siamo allontanati dall’Inter nella trattativa”.

Quindi tutto portava a pensare che per Silvestre si sarebbe riaperta la pista Genoa, con il presidente rossoblu Preziosi ben contento di accogliere l’argentino. Adesso però tutto si è ribaltato in favore dei rossoneri.