Inter in volo verso gli Stati Uniti

Allenamento squadra Appiano GentileL’Inter sta volando verso gli USA, dove si svolgerà la Guinness International Champions Cup. L’atterraggio all’aeroporto di Newark è previsto per le 16, ora locale, subito il trasferimento all’albergo Short Hills, nel New Jersey, e poi allenamento al campo dei New York Red Bulls, a Whippany.

Domani, a far visita ai nerazzurri ci sarà Steve Nash, stella NBA dei Los Angeles Lakers, appassionato di calcio, che ha anche praticato fin dall’adolescenza. Anche suo padre è stato un calciatore, prima in Sud Africa e poi in Inghilterra.

“Mi sento come un bambino, mi allenerò con l’Inter, che è uno dei grandi, storici marchi dello sport. É un sogno diventato realtà, mi sento un po’ nervoso, d’altronde mi capita sempre prima di una prova sportiva, dopo, quando entro in campo, l’emozione passa”.

Nash è anche coproprietario dei Vancouver Whitecaps che giocano in Major League Soccer.

“La Guinness è riuscita a riunire in questa Coppa sette fra le squadre più grandi del Mondo, che giocheranno contro i nostri Galaxy, sarà un’esposizione mediatica fenomenale, che di sicuro aiuterà a far crescere il calcio in Nord America”. La notizia di Nash che si allena con l’Inter ha fatto scalpore negli States, se n’è occupato anche l’Huffington Post.

LEGGI ANCHE:  Calciomercato, spunta un nuovo nome per la fascia: viene dalla Serie A

Intanto, Javier Zanetti ritrova la sua Inter e l’Inter ritrova il suo capitano che, nella mattinata di oggi, è arrivato negli States e ha aggiunto l’hotel sede del ritiro nerazzurro.

Zanetti ha anticipato l’arrivo dei suoi compagni che atterreranno all’aeroporto internazionale di Newark nel pomeriggio per iniziare la tournèe americana.

 

Fonte: inter.it

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI