Preziosi incontra Silvestre: non c'è ancora l'intesa, ma...

CALCIOMERCATO/ Preziosi incontra Silvestre: l’argentino sempre più vicino al Genoa

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Matias Silvestre allenamento InterUno dei sicuri partenti in casa Inter è Matias Silvestre. Dopo una stagione al di sotto delle aspettative, il difensore argentino non rientra nei piani della società e di Mazzarri, il quale ha chiarito il concetto escludendolo dalla lista dei convocati per il ritiro insieme a Ezequiel Schelotto.

Da tempo per il centrale si è fatto avanti il Genoa di Enrico Preziosi, in cerca di un difensore con esperienza nel campionato italiano, visto il quasi certo addio di Granqvist. Negli ultimi giorni i contatti fra nerazzurri e rossoblu si sono fatti molto fitti e anche il giocatore ha cominciato a parlare con il club ligure.

Silvestre e Preziosi sono stati avvistati insieme a Forte dei Marmi, nota località balneare toscana, dove avrebbero cercato un intesa sul contratto. Al momento non sembra esserci accordo, ma dalla società trapela un certo ottimismo e già la prossima settimana si potrebbe chiudere.

Del resto, quello dell’ingaggio di Silvestre è l’unico ostacolo per il buon esito della trattativa: l’argentino percepisce 1,5 milioni a stagione ed è restio ad abbassare le sue pretese, irritato com’è dall’esclusione dal nuovo progetto di Mazzarri.

Per quanto riguarda il trasferimento, invece, i nerazzurri e il Grifone si sono accordati per un prestito con diritto di riscatto: Preziosi al momento non ha alcuna intenzione di spendere una cifra tra i 6 e gli 8 milioni, ma l’Inter spera che la prossima stagione rilanci l’ex giocatore di Palermo e Boca Juniors, in modo da renderlo appetibile per lo stesso Genoa o eventualmente per altre squadre.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy