Sempre più probabile il ritorno di Leonardo all'Inter: con Thohir...

Sempre più probabile il ritorno di Leonardo all’Inter: con l’arrivo di Thohir…

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Leonardo MorattiErick Thohir sembra avere le idee chiare sul dirigente a cui affidare il destino tecnico della sua Inter una volta definito l’acquisto delle quote di maggioranza da Massimo Moratti.

In attesa di formalizzare il passaggio di consegne del club nerazzurro (pare addirittura che sia già stato fissato un incontro con un notaio per mettere tutto nero su bianco, ndr), il magnate indonesiano avrebbe in programma un appuntamento con l’ormai ex dirigente del Paris Saint-Germain: incontro che, stando a quanto riporta il quotidiano francese Le Parisien, dovrebbe avvenire a Londra nei prossimi giorni.

Il ds brasiliano, per il suo curriculum di altissimo profilo, per il suo spessore internazionale e per la conoscenza del calcio italiano, potrebbe diventare il Galliani nerazzurro, ovvero quella figura dirigenziale in grado di occuparsi della squadra, fare da tramite con le istituzioni calcistiche e con i media in quello che si preannuncia come un difficile periodo di transizione per il club. Un’esperienza già vissuta a Parigi dopo l’arrivo di Nasser Al-Khelaifi.

L’insediamento ufficiale potrebbe avvenire nella prossima primavera, dato che, la Federazione francese sembra esser intenzionata a chiedere l’estensione della squalifica dell’ex tecnico di Inter e Milan anche in campo internazionale.

Al momento si tratta solo di ipotesi dato che le priorità del club sono altre, ovvero il mercato e lo sblocco della situazione legata alla cessione delle quote. In ogni caso, il desiderio di Leonardo di tornare in Italia è piuttosto noto, soprattutto per essere più vicino all’attuale compagna, nonché futura moglie Anna Billò.

 

 

 

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy