CALCIOMERCATO/ Inter, frenata Isla. Ma in casa nerazzurra si respira ancora ottimismo

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

frenata IslaIn queste ore era attesa l’ufficialità del suo passaggio in nerazzurro, ma Mauricio Isla al momento rimane ancora un giocatore a metà tra Juventus e Udinese. Proprio quando il cileno sembrava pronto a raggiungere Mazzarri e i suoi nuovi compagni a Pinzolo, la trattativa tra Inter e Juve per consegnare la metà della Vecchia Signora nelle mani di Moratti ha subito una brusca frenata.

In realtà l’accordo economico tra le parti è già stato trovato, tanto che l’esterno venticinquenne stava per abbandonare il ritiro bianconero per effettuare le visite mediche e firmare il nuovo contratto con il club di Moratti. A bloccare il trasferimento, però, è stato Antonio Conte che, prima di lasciar partire l’ex Udinese vuole avere certezze sull’arrivo di un valido sostituto.

Il tecnico leccese, avrebbe messo Aleksandar Kolarov del Manchester City in cima alla lista per avere un esterno sinistro puro al posto di Asamoah. L’alternativa sarebbe rappresentata da Juan Camilo Zuniga, che sarebbe in grado di giocare su entrambe le fasce. Per quanto riguarda il colombiano però, a lungo trattato anche dall’Inter, il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis ha ribadito più volte l’intenzione di trattenerlo ai piedi del Vesuvio.

Ad ogni modo, il direttore sportivo dell’Inter Piero Ausilio non si è mostrato eccessivamente allarmato: “Isla? C’è da lavorare. Come per tutte le trattative importanti serve un po’ di tempo“. In casa nerazzurra resta quindi una buona dose di ottimismo. Se Isla non dovesse sbarcare a Milano, dalle parti di corso Vittorio Emanuele hanno comunque già individuato delle valide alternative. I nomi sul taccuino di Branca e Ausilio restano quelli di Gregory van der Wiel del Psg e Daryl Janmaat del Feyenoord.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook