Campagnaro: “Ho trovato un gruppo sano. Sono pronto ad aiutare i compagni e ai tifosi dico…”

Hugo Campagnaro
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Hugo CampagnaroIn questi giorni di ritiro, uno degli uomini seguiti con maggiore curiostità dai tifosi nerazzurri è Hugo Campagnaro, difensore argentino arrivato a parametro zero dal Napoli. Ai microfoni di Inter Channel l’ex partenopeo si è fatto conoscere parlando di molti aspetti calcistici e regalando qualche aneddoto.

Campagnaro descrive così i suoi primi giorni a Pinzolo: “Ho trovato un gruppo molto sano, con gente che ha molta voglia di fare. In questa prima intensa settimana di lavoro nessuno si è lamentato. Stiamo lavorando bene e ho trovato davvero un bel gruppo”.

Hugo è un fedelissimo di Mazzarri, visto che il tecnico toscano lo ha allenato a Genova, a Napoli e ora qui a Milano: “Con lui a Napoli sono stati 4 anni fantastici, ma anche con la Samp era andata bene. Ora continuiamo questa storia, io so già quello che vuole il mister e questo è un vantaggio per me”.

Oltre a conoscere il mister, il numero 14 nerazzurro troverà moltissimi connazionali: “Qui trovo tanti argentini e altri sudamericani, questo facilita le cose. Il cambio di città non sarà un problema”.

La carriera del difensore argentino è stata caratterizzata da continui e costanti miglioramenti, dagli inizi al Piacenza fino all’arrivo all’Inter: “E’ vero, ho sempre cercato di migliorarmi. Dopo i primi tempi a Piacenza ho iniziato a giocare spesso e trovando continuità. Sono arrivato in Nazionale a 31 anni, una cosa non comune. Il Mondiale? Ci penso, anche perchè si giocherà in Sud America e perchè manca poco”.

Amante di musica rock argentina, sposato con due figli, Campagnaro si dice disponibile ad aiutare i compagni a capire le idee di mister Mazzarri: “Questa settimana i compagni mi hanno chiesto soprattutto dei lavori impostati dal preparatore atletico. Se potrò dare una mano lo farò volentieri, faremo tutto il possibile per crescere insieme”.

Infine, lancia un messaggio a tutto il popolo nerazzurro: “Mi sento di promettere loro che farò il massimo, darò tutto me stesso in ogni partita che giocherò. Spero che loro possano apprezzarlo”.