LIVE Inter vs Trentino Team, la cronaca della prima amichevole della stagione nerazzurra

Inter vs Trentino Team 3-0: Palacio, Capello e Alvarez firmano la prima vittoria stagionale

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

INTER vs TRENTINO TEAM  3-0

Marcatori: 58′ Palacio (I), 68′ Capello (I), 73′ Alvarez (I).

Ammoniti:
Espulsi:

INTER (3-5-1-1): 1 Handanovic (46′ Carrizo 30); 6 Andreolli (46′ Campagnaro 14), 23 Ranocchia (46′ Samuel 25), 5 Juan Jesus (46′ Chivu 26); 2 Jonathan (46′ Mbaye 33), 13 Guarin (46′ Alvarez 11), 19 Cambiasso (63′ Olsen 90), 17 Kuzmanovic (65′ Mira 34), 55 Nagatomo (46′ Obi); 8 Palacio (65′ Capello 47); 9 Icardi (46′ Belfodil 7). A disposizione: 12 Castellazzi, 43 Longo, 54 Donkor. Allenatore: Walter Mazzarri

TRENTINO TEAM (4-4-2): 1 Rossatti (46 Travaglia 12); 3 Agosti (46′ Adami 2), 21 Rosà (46′ Scudiero 22), 16 Nardin (46′ Collini 5), 4 Ciurletti (46′ Wang 24); 10 Filosi (31′ Maestranzi 14), 17 Pancheri (57′ Donati 8), 23 Tait (46′ Dauti 7), 11 Franzoi; 9 N.Donati, 19 Poli (46′ Conci 6). A disposizione: 13 Luciano, 15 Maturi, 18 Pizzini, 20 Quintero Villa. Allenatore: Florio Maran

CRONACA:

90′- FISCHIO FINALE Nella prima partita stagionale, l’Inter si impone 3-0 sul Trentino Team grazie alle reti di Palacio, Capello e Alvarez.

88′- Mira serve in profondità Belfodil che prova a saltare Travaglia, ma il portiere non si fa sorprendere.

84′- Obi prova la conclusione dalla distanza col destro: palla a lato.

81′- Belfodil serve in area Capello che però svirgola la conclusione.

76′- Alvarez si guadagna un altro rigore. Sul dischetto va nuovamente Belfodil che calcia con potenza centrando in pieno il palo.

73′- GOL INTER Ricky scatenato duetta con Mira: palla di ritorno per l’argentino che salta Travaglia e sigla il 3-0.

72′- Alvarez si incunea in area ma si allunga la palla che viene raccolta da Travaglia.

68′- GOL INTER Salgono in cattedra i giovani: Mira imbecca nello spazio Capello che, con freddezza, batte Travaglia.

63′- Cambiasso subisce un colpo alla schiena e lascia il campo a Patrik Olsen.

61′- Travaglia respinge il penalty di Belfodil, il quale calcia troppo debolmente seppur angolato.

60′- Numero incredibile di Ricky Alvarez su Scudiero che lo atterra in area: calcio di rigore.

58′- GOL INTER Alvarez pennella dalla bandierina per Palacio che di testa insacca il gol del vantaggio.

57′- Incursione micidiale di Palacio nel cuore dell’area di rigore: botta del Trenza e miracolo di Travaglia che devia in angolo.

56′- Buona combinazione sullo stretto tra Belfodil e Alvarez con la difesa del Trentino che mura i nerazzurri.

53′- Sul corner di Alvarez, Samuel svetta di testa e Belfodil appoggia in rete, ma il direttore di gara annulla il gol per un presunto fallo sul portiere.

52′- Affondo di Palacio che crossa da destra, ma Adami devia in angolo.

50′- Buona percussione in area di Belfodil, poi però l’attaccante si trascina la palla sul fondo.

46′- INIZIO SECONDO TEMPO – L’Inter torna in campo con la formazione rivoluzionata. Mazzarri presenta Carrizo; Campagnaro, Samuel, Chivu; Mbaye, Kuzmanovic, Cambiasso, Alvarez, Obi; Palacio, Belfodil.

FINE PRIMO TEMPO – Si chiude senza troppe emozioni la prima frazione di gioco. Inter imballata per il pesante lavoro fatto nella prima settimana di ritiro. Jonathan commenta così ai microfoni di Inter Channel la prestazione della squadra: “Non abbiamo fatto male. Stiamo lavorando tanto e secondo me non è stata una cattiva partita”.

45+1′ – Segnalato un minuto di recupero.

44′ – Gran colpo di testa di Ranocchia. Palla fuori di un soffio.

42′ – Sul susseguente tiro dalla bandierina, Cambiasso colpisce il palo.

42′ – Ripartenza straripante di Guarin, che va poi al tiro dopo uno scambio con Icardi ma trova una deviazione. Corner per l’Inter.

39′ – Ci prova Icardi dal limite dell’area, ma la sua conclusione è centrale e viene bloccata senza troppi problemi da Rossatti.

36′ – Kuzmanovic da posizione favorevole trova la respinta della difesa trentina.

35′ – Tanti errori di impostazione per un’Inter decisamente imballata.

31′ – Primo cambio per il Trentino Team: dentro Maestranzi per Filosi.

26′ – Ottima iniziativa di Palacio che parte palla al piede dalla trequarti avversaria e prova a sorprendere Rossatti con un sinistro a giro che termina però lontano dalla porta.

23′ – Cross di Palacio da sinistra e colpo di testa di Icardi. Ma Rossatti è ancora bravo a mantenere inviolata la sua porta.

21′ – Guarin serve Palacio al centro dell’area: il Trenza colpisce di testa a botta sicura ma Rossatti respinge d’istinto.

17′ – Cross di Jonathan dalla destra: Icardi anticipato in angolo da Agosti.

14′ – Fase di stallo del match, con l’Inter che cerca il primo gol della stagione ma non trova spazi.

10′ – Pericoloso anche Jonathan, anticipato bene da Rossatti in uscita bassa.

10′ – Guarin prova a piazzare di destro da fuori area, ma Rossatti si salva con un bell’intervento.

8′ – Ancora l’esterno giapponese, tra i più vivaci dell’undici schierato da Mazzarri. Cross dalla sinistra respinto dalla difesa avversaria.

6′ – Risponde l’Inter con Nagatomo che sfiora il palo con una bella conclusione dal vertice sinistro dell’area.

4′ – Sul calcio d’angolo seguente, Donati sfiora il palo di testa.

4′ – Prima grande parata di Handanovic sulla punizione di Poli. Palla in corner.

3′ – Calcio di punizione dal limite per il Trentino Team per un fallo dubbio di Ranocchia.

2′ – Nerazzurri subito propositivi con Jonathan molto attivo sulla destra.

1′ – PRIMO TEMPO – L’Inter dà il calcio d’inizio. Comincia la stagione nerazzurra 2013/14

Dopo una settimana di lavoro a Pinzolo, arriva per l’Inter il momento della prima uscita stagionale. Nerazzurri in campo allo stadio “La Pineta” contro il Trentino Team. Mazzarri sceglie un 3-5-1-1 per l’esordio sulla panchina della Beneamata, con Palacio alle spalle di Icardi.

 

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy