INTERVISTA Zanetti: "L'infortunio non mi ha tolto la voglia di giocare"

Zanetti: “L’infortunio non mi ha tolto la voglia di giocare. Dopo il ritiro mi piacerebbe…”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

intervista Zanetti vigilia ritiro PinzoloIn un’intervista concessa ai microfoni dell’emittente argentina TyC Sports, Javier Zanetti è tornato a parlare del suo futuro: “Avevo già deciso prima della rottura del tendine d’Achille che avrei disputato un’altra stagione. E’ stato un infortunio importante, ma non mi ha tolto la voglia di giocare. Adesso il mio obiettivo è cercare di recuperare al meglio e tornare in campo”.

Pupi spiega poi quali sarà il suo obiettivo una volta appese le scarpette al chiodo: “Non ho mai avuto tra le mie aspirazioni quella di diventare allenatore. Mi piacerebbe fare il dirigente e continuare a stare a contatto con la prima squadra“.

Si parla anche della Seleccion: “Spero sempre che l’Argentina faccia bene, anche perchè ci sono tanti compagni con cui ho condiviso un sacco di emozioni. So quello che si sente quando si indossa la maglia albiceleste. Anche se mi tocca stare fuori, non nego che la Seleccion è stata parte integrante della mia vita, per 17 anni, con tante partite disputate”.

“Come ho preso l’esclusione da Sudafrica 2010? Fa parte di questo sport. Uno fa quello che può, poi la decisione spetta ad altri. L’importante è rimanere sereni sapendo di aver dato sempre tutto. Se spero ancora in una convocazione per Brasile 2014? C’è un gruppo già formato, che sta rispondendo molto bene alle indicazioni di Sabella”.

 

[CLICCA QUI PER IL VIDEO DELL’INTERVISTA]

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy