Cerrone: “Mazzarri è un ottimo allenatore, posso imparare tanto da lui. Sulla difesa a tre…”

Salvatore Cerrone
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Salvatore CerroneGiunto a Pinzolo per studiare da vicino i segreti della nuova Inter di Walter Mazzarri, Salvatore Cerrone, neo allenatore della Primavera nerazzurra, ha rilasciato una breve intervista ai microfoni di Inter Channel. Ecco le sue parole:

Hai portato tante vittorie al Settore Giovanile dell’Inter. Sei cresciuto in nerazzurro e adesso è arrivata finalmente la chiamata per la panchina della Primavera.

“All’Inter si cresce. Si può arrivare alla Primavera dai Giovanissimi Nazionali. Per me oggi è un giorno importantissimo e ho già ringraziato tutti. Sono qui da spettatore per imparare tutto quello che c’è di buono da portare poi ai miei ragazzi”.

Che allenatore è Walter Mazzarri?

“I risultati parlano per lui e non sono sicuramente io a scoprirlo. E’ un ottimo allenatore e posso imparare tante cose da lui”.

C’è l’idea di utilizzare lo stesso sistema di gioco della prima squadra per tutte le formazioni giovanili.

“E’ una cosa importante perchè permette ai ragazzi di raggiungere più velocemente la prima squadra, riducendo il gap che c’è con il calcio professionistico. L’Inter ha giovani di talento e il nostro obiettivo primario è formare giocatori per la prima squadra”.

A una settimana dal vostro ritiro, c’è già un’idea chiara sulla rosa che avrai a disposizione?

“Siamo ancora agli inizi. Conosco molti ragazzi, dal ’94 al ’96, basta andare in campo e far parlare i risultati”.

Cosa studierai con maggiore attenzione? La difesa a tre?

“Studierò tutto il possibile. Sicuramente la difesa a tre è una cosa nuova per me. Nel settore giovanile si vede poco, quindi è una novità positiva. L’importante sarà trasmettere tutto ai nostri ragazzi”.