CALCIOMERCATO/ Vrsaljko vicino al Genoa, ma l’Inter continua a monitorarlo per il futuro

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Sime VrsaljkoArchiviata l’Inter di ieri, fatta di tanti successi e di alcune cocenti delusioni (vedi le ultime due annate), il club di Massimo Moratti sta operando in vista della nuova stagione per dare a Mazzarri una rosa all’altezza di competere per il piazzamento Champions.

Una delle lacune più importanti riguarda la fascia destra, ruolo nel quale Jonathan e Schelotto non garantiscono le qualità e l’affidabilità necessarie per ambire a una maglia da titolare; complice anche l’infortunio di Zanetti, gli uomini di mercato interisti stanno premendo con insistenza per arrivare a Mauricio Isla, esterno cileno reduce da una stagione opaca alla Juve dopo ottime annate a Udine.

Il nome di Isla rappresenta uno degli esterni più affidabili che il campionato italiano propone e garantirebbe all’ex tecnico del Napoli corsa e dinamismo necessari per il suo 3-5-2. L’Inter però non si ferma solo al presente, sebbene il cileno sia un classe ’88, ma monitora attentamente anche la situazione di un altro esterno destro, ossia Sime Vrsaljko, laterale classe ’92 della Dinamo Zagabria e della Croazia.

Il terzino croato sembra essere molto vicino al Genoa di Enrico Preziosi, visto che si parla di un accordo di massima con il club che fu anche di Kovacic sulla base di 4 milioni; dati i buoni rapporti con il patron rossoblu, l’Inter spera di poter ottenere un’opzione futura da esercitare qualora le prestazioni di Vrsaljko fossero all’altezza della Serie A.

L’Inter non si ferma dunque al presente, ma prova a programmare anche il suo futuro; visto il periodo storico in cui si trova la società nerazzurra, la programmazione risulterà essere decisiva in sede di mercato per rilanciarsi e tornare a essere competitivi.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook