CALCIOMERCATO/ Chivu non vuole lasciare l’Inter, possibile una nuova spalmatura del contratto

Chivu
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Cristian ChivuNella giornata di mercoledì, Victor Becali, procuratore di Cristian Chivu, ha negato completamente la possibilità di un trasferimento del suo assistito, ribadendo la ferma volontà del giocatore rumeno di chiudere in nerazzurro la sua gloriosa carriera.

“Sono solo voci – ha spiegato – l’unica volta che ho sentito proposte dalla Turchia è stato durante la scorsa stagione. Chivu adesso vuole rispettare fino alla fine il suo contratto con l’Inter e chiudere la carriera con il club nerazzurro”.

Stando a quanto riporta La Gazzetta dello Sport, infatti, la società di corso Vittorio Emanuele, avrebbe offerto al difensore la possibilità di spalmare il suo contratto da 2.2 milioni di euro a stagione fino al 30 giugno 2015, data in cui potrebbe appendere gli scarpini al chiodo per iniziare una carriera dirigenziale nel calcio del suo Paese.

Il giocatore si è preso un po’ di tempo per riflettere sulla proposta avanzatagli dalla società, ma la sua voglia di continuare a vestire il nerazzurro sembra farlo propendere per una risposta affermativa.