CALCIOMERCATO/ Inter: Kuz al capolinea. Per lui possibile ritorno in Bundesliga

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Kuzmanovic conferenza presentazioneL’avventura interista di Zdravko Kuzmanovic potrebbe già essere al capolinea; il centrocampista serbo, infatti, non ha convinto nei suoi primi mesi in nerazzurro e complici anche le diverse caratteristiche che dovrebbero avere i centrocampisti di Mazzarri, l’ex Fiorentina potrebbe già salutare Appiano.

Arrivato all’Inter lo scorso gennaio per dare ordine e sostanza a un centrocampo in palese difficoltà, Kuz non si è mai pienamente integrato nelle manovre della mediana nerazzurra; il finale di stagione disastroso non ha risparmiato nemmeno lui, finito nel mirino di critica e tifosi per prestazioni sottotono.

Oscurato dall’esplosione del baby Kovacic e ormai finito nel dimenticatoio a causa del continuo circolare di nomi più altisonanti per il centrocampo della Beneamata, vedi Nainggolan, lo staff nerazzurro lo considera tutt’altro che incedibile; la volontà dei dirigenti interisti è quella di ricavare un piccolo tesoretto dalla cessione dell’interno nativo di Thun.

In questi giorni sarebbero giunte due richieste per Kuzmanovic, entrambe dalla Bundesliga: la prima dall’Hoffenheim, la seconda dall’Amburgo. Per il serbo si tratterebbe di un ritorno nel campionato tedesco, dato che ha militato nello Stoccarda per più di tre stagioni prima di vestire la casacca interista.

Visto che a gennaio l’operazione Kuzmanovic è costata all’Inter poco più di un milione di euro, la società di corso Vittorio Emanuele potrebbe non alzare troppo le pretese economiche, accettando un conguaglio intorno ai 3 milioni. Dopo pochi mesi le strade di Kuzmanovic e dell’Inter sembrano destinate a separarsi.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook