VIDEO/ I Giovanissimi Nazionali di Cauet sono campioni d’Italia per il secondo anno consecutivo

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Giovanissimi Nazionali di Cauet 2012-13Arriva una soddisfazione, ad un certo punto insperata, per il settore giovanile dell’Inter proprio nell’ultimo appuntamento della stagione per quanto riguarda i campionati giovanili. I Giovanissimi Nazionali di Benoit Cauet hanno infatti vinto lo scudetto di categoria battendo i parietà della Roma 6-5 dopo i calci di rigore (1-1 al termine dei regolamentari, ndr) e bissando la vittoria dello scorso anno.

Una partita che all’inizio era sembrata facile per i nerazzurri subito in vantaggio al 7′ con Taufer ma raggiunti al 26′ dal romanista Tumminello. La ripresa è fin dalle prime battute di marca interista con il portiere della Roma Crisanto che sventa la minaccia in più occasioni. L’Inter non riesce a passare e così si arriva ai tempi supplementari dove la stanchezza la fa da padrone.

Si arriva quindi ai calci di rigore ed è il nerazzurro Taufer a sbagliare il primo tiro dal dischetto al quale seguono otto reti. Quando sembra tutto perduto il portiere dell’Inter Pissardo para il quinto rigore romanista di Scamacca. Si decide tutto con il primo rigore ad oltranza che vede l’attaccante nerazzurro Piscopo segnare e il romanista Nardi mettere a lato consegnando il tricolore alla squadra di Cauet.

Si conclude con un trionfo quindi la stagione dei Giovanissimi che si era aperta malamente con la precoce eliminazione all’importante “Memorial Gaetano Scirea”, torneo di inizio anno, e stava procedendo peggio con l’infortunio, a metà stagione, del cannoniere principe della squadra Justice Opoku. Alla fine però i ragazzi di Cauet hanno dimostrato di avere le qualità tecniche, tattiche e morali per riuscire a primeggiare nonostante i problemi e le sfortune.

VIDEO:

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook