Schelotto: “Dobbiamo voltare pagina. Ho ancora quattro anni di contratto e con Mazzarri…”

Schelotto conferenza presentazione
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Schelotto conferenza presentazioneE’ un Ezechiel Schelotto sereno e determinato, quello che si presenta al Summer Games di Porto Cervo in Sardegna. Intervistato da RadioSport24, il 24enne oriundo parla a 360 gradi della sua esperienza all’Inter: il suo approdo in nerazzurro in un momento molto delicato, gli obiettivi per la prossima stagione, personali e di squadra, il sogno scudetto e le chance di un ritorno in nazionale.

“Indossare la maglia dell’Inter è un sogno diventato realtà. Ho quattro anni di contratto e ancora moltissimo da dimostrare. Sono arrivato in un momento delicato e purtroppo le cose non sono andate bene. Abbiamo avuto tanti infortuni, siamo arrivati al nono posto in campionato e non ci siamo qualificati per le coppe. Adesso, però, dobbiamo voltare pagina e dimostrare di poter lottare per lo scudetto, facendo un ottimo ritiro. Sicuramente il nostro obiettivo è il campionato, abbiamo una rosa importante ed è arrivato un allenatore con molta esperienza”.

In chiusura l’ex Atalanta ha parlato dei suoi obiettivi personali per la nuova stagione: Non devo lanciare nessun messaggio a Mazzarri. Mi metterò a sua disposizione, sperando di giocarmela con gli altri. Un ritorno in Nazionale? Un anno fa ho esordito con la maglia azzurra, poi ho avuto alti e bassi e un infortunio che mi ha tenuto fuori causa per un po’. Tra un anno c’è il mondiale in Brasile quindi devo fare un anno importante”.

Agostino Nicolò