CALCIOMERCATO/ Duncan vuole essere protagonista in Serie A. Lo farà con la maglia dell’Inter?

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Joseph Alfred DuncanNel giro di poche settimane, si dovrebbe sapere qualcosa di più sul futuro di Joseph Alfred Duncan, centrocampista dell’Inter classe 1993, appena tornato dal Livorno dopo sei mesi di prestito.

Con la società amaranto, l’ex mediano della Primavera nerazzurra ha conquistato la promozione in Serie A dopo aver superato ai play-off l’Empoli. Tale obiettivo, è stato raggiunto anche grazie proprio ad una rete di Duncan che è valso il pareggio nel match d’andata finito poi 1-1. Le prestazioni del ghanese, hanno fatto spesso stropicciare gli occhi anche in un campionato difficile e rognoso come quello cadetto, dove ogni partita viene giocata con la massima cattiveria agonistica da tutte le squadre. Alfred non si è fatto intimorire dalla sfida e si è imposto spesso nell’undici titolare livornese dando una grossa mano per completare la scalata verso la Serie A. La rete nel match del Castellani è solo la punta di un iceberg che ha visto il gioiello africano di proprietà dell’Inter autore di prestazioni di livello, tanto che il suo contributo alla rincorsa del Livorno verso la massima serie si è rivelato fondamentale.

Dopo il debutto in prima squadra del 26 agosto 2012, nella vittoria esterna dell’Inter contro il Pescara per 3-0, quando è entrato all’86’ per sostituire Gargano, Duncan ha collezionato in maglia nerazzurra un totale di quattro presenze, prima di passare in prestito al Livorno nel mercato di gennaio. In maglia amaranto, con 22 presenze e 2 gol realizzati, è stato una delle risorse più importanti per la promozione.

A suon di ottime prestazioni, ha attirato su di se le attenzioni di parecchie squadre anche estere. Soprattutto in Premier League, il centrocampista ghanese riscuote parecchi estimatori ma, le offerte provenienti da oltremanica, sono già state rispedite al mittente. Duncan si è guadagnato la Serie A con il Livorno, dimostrando di poter avere un impatto importante anche nel calcio dei grandi. La sua esplosione in amaranto dovrà essere analizzata attentamente dall’Inter che ritroverà il giocatore dal 30 giugno e dovrà decidere se tenerlo in rosa per lanciarlo in nerazzurro oppure lasciarlo crescere ancora un anno in una piazza con minori pressioni e maggiori possibilità di garantirgli un ruolo da protagonista.

Il club di Spinelli, vista l’esperienza positiva, potrebbe avere un canale privilegiato, ma l’unica certezza al momento è che l’Inter non si priverà del cartellino del giocatore, destinato, in caso di cessione, a lasciare solo temporaneamente Milano. Infatti, che sia tra un anno o tra due, il futuro di Duncan sarà sicuramente a tinte nerazzurre.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook