Mourinho si (ri)presenta: “Sono qui per vincere, ma chiamatemi The Happy One. Con l’Inter…”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Mourinho Chelsea presentazione the Happy OneJosè Mourinho in Blues, atto secondo. Per il tecnico portoghese è arrivato oggi il momento della presentazione ufficiale come nuovo tecnico del Chelsea: “Ho lo stesso cuore, le stesse emozioni e la stessa voglia di quando sono andato via – spiega Mou in conferenza stampa –. Special One? Se dovessi darmi un soprannome adesso preferirei ‘the Happy One’. Sono tornato qui per vincere e per dare il mio meglio. Sembrano passati solo due giorni dalla mia prima presentazione, invece sono trascorsi nove anni. Sono la stessa persona, ma in questo decennio ho vissuto anche esperienze importanti che mi hanno permesso di crescere”.

“So che da me si aspettano molte cose – prosegue – e io posso garantire una grande voglia di lavorare e di vincere ancora. In tutti i posti dove ho lavorato, ho conquistato trofei. Non ho rimpianti per come sono andate le cose a Madrid. In questi anni ho vissuto momenti importanti e quelli con l’Inter sono stati indimenticabili.

“Sono tornato perché volevo ricominciare a lavorare in un posto dove mi ero trovato molto bene. Questo è un club con ambizioni e obiettivi importanti, ma sarà il lavoro a dire quale sarà il nostro valore. Sono tornato perché era il momento giusto per ricominciare quest’avventura. Io voglio essere rispettato per quanto ho fatto in passato, ma voglio rispetto anche per quello che riusciremo a fare da qui in avanti”.

 

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook