CALCIOMERCATO/ Inter: per la fascia sinistra rispunta il nome di Aleksandar Kolarov

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Aleksandar Kolarov Manchester CityWalter Mazzarri, dopo aver parlato con il direttore dell’area tecnica Marco Branca, ha di fatto formulato alcune richieste per migliorare, dove possibile, quel 3-5-2 che ha già in mente per la sua nuova Inter.

Per quanto riguarda le fasce, a destra uno tra Schelotto e Jonathan resterà per fare da riserva al titolare che verrà (con Dusan Basta sempre in pole), mentre sulla corsia opposta il tecnico toscano potrebbe rilanciare il suo vecchio pupillo Alvaro Pereira, anche se non è da escludere che, in caso di offerta allettante, l’uruguaiano possa essere “sacrificato”. Su di lui, infatti, va registrato l’interesse del Tottenham di Villas-Boas e del Monaco di Ranieri.

I dirigenti nerazzurri monitorano intanto il mercato alla ricerca di possibili occasioni: una di queste potrebbe essere rappresentata dal terzino sinistro del Manchester City Aleksandar Kolarov, già nel mirino dell’Inter da ormai tre anni.

Arrivato nell’estate del 2010 su indicazione di Roberto Mancini per una cifra vicina ai 20 milioni di euro, il giocatore classe ’85 non è mai stato considerato un titolarissimo, soprattutto dopo l’arrivo di Gael Clichy dall’Arsenal. Si tratta di un esterno dotato di grande spinta, forte fisicamente e con un piede sinistro importante che lo porta spesso a trovare la via del gol, soprattutto con tiri dalla lunga distanza; una qualità che gli è valsa il paragone con il suo attuale CT, nonché suo connazionale, Sinisa Mihajlovic.

L’ostacolo maggiore non sarebbe legato tanto al costo del cartellino (potrebbero bastare 10 milioni per portarlo a Milano, ndr), quanto ai 6 milioni lordi d’ingaggio che Kolarov percepirà fino al giugno del 2015, data di scadenza del suo attuale contratto con i Citizens. Tuttavia, l’ex Lazio, sul quale va registrato un interesse anche da parte della Juventus, vista la partenza di Mancini e la sua voglia di rimettersi in gioco, potrebbe anche accettare l’idea di diminuirsi l’ingaggio, magari spalmandolo su più anni.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook