Mazzarri: “Ai tifosi prometto che darò tutto me stesso per l’Inter. Moratti mi ha detto che…”

Walter Mazzarri conferenza Inter
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Walter Mazzarri conferenza InterA margine della conferenza di presentazione di ieri, Walter Mazzarri si è intrattenuto ai microfoni di Inter Channel per raccogliere il benvenuto del direttore Roberto Scarpini e di tutti i tifosi nerazzurri che hanno voluto inviargli un messaggio attraverso il canale telematico nerazzurro.

Ai suoi nuovi tifosi, il tecnico di San Vincenzo ha voluto rispondere così: “Le parole le porta via il vento, a me piacciono i fatti. Posso solo promettere che darò tutto me stesso per far sì che tutta questa fiducia si traduca in risultati. I tifosi sono l’essenza del calcio e chi mi conosce sa che quando sposo un progetto lo porto avanti a 360 gradi, lavorando giorno e notte. Gli interisti hanno la bocca buona, sono abituati a vedere calcio di un certo tipo e meritano di tornare ad avere certe soddisfazioni”.

Adesso per l’ex allenatore del Napoli è tempo di vacanze, ma nei suoi occhi e nelle sue parole si è già intravista la voglia di ripartire: “Vi racconto un aneddoto. Il Presidente, che mi ha conosciuto da poco, dopo avermi sentito parlare con così tanto entusiasmo del mio lavoro, mi ha detto ‘però adesso vada a riposarsi un po”. Evidentemente ha capito che do tanto a questa professione e che ogni tanto bisogna staccare la spina, perchè altrimenti quando si torna in campo non si è carichi al punto giusto”.

In chiusura c’è anche il tempo per una battuta, quando a Mazzarri viene fatto notare di aver sempre lavorato in città di mare: E’ vero che il mare mi piace, anche perchè faccio una vita molto riservata e ogni tanto vedere il sole e il mare mi rilassa. Sono un po’ metereopatico, ma mi è già successo di lavorare in città come Bologna e Pistoia e di fare comunque bene. Da un punto di vista calcistico conta poco. Sfateremo questo mito… (sorride, ndr)“.