De Laurentiis avverte Moratti: “Behrami e Zuniga non sono in vendita”. Ma l’esterno colombiano…

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

De LaurentiisNella serata di domenica, Aurelio De Laurentiis ha risposto tramite Twitter alle domande dei suoi tifosi. Molte di queste hanno riguardato il futuro del Napoli e di molti dei suoi giocatori protagonisti della cavalcata che ha portato i partenopei a concludere il campionato alle spalle solo della Juventus.

A precisa domanda su quale sarà il futuro di due dei pupilli di Walter Mazzarri, il patron ha risposto: Zuniga e Behrami restano a Napoli“. Infatti, il neo allenatore nerazzurro, avrebbe richiesto ai dirigenti di corso Vittorio Emanuele di rafforzare la rosa con l’esterno colombiano e il centrocampista svizzero. Il primo ha il contratto in scadenza nel giugno del 2014, mentre il secondo è legato ai piedi del Vesuvio da un accordo valido fino a giugno 2017. Se per l’ex Lazio, Fiorentina e West Ham sarebbe necessaria una spesa importante per strapparlo al Napoli, discorso diverso va fatto per Zuniga. Infatti, il quasi ventottenne di Chigorodó, tra dodici mesi andrà in scadenza di contratto e, già dal prossimo gennaio, potrebbe accordarsi con un’altra squadra svincolandosi dalla società partenopea a parametro zero. In questo caso, De Laurentiis non ricaverebbe quindi  nulla dalla sua partenza.

Dopo l’addio di Mazzarri, il presidente napoletano non ha alcuna intenzione di smantellare la squadra. Proprio per questo, per convincerlo a lasciar partire due dei suoi titolari, sarà necessario un sacrificio. L’Inter però non ha alcuna fretta di chiudere gli affari, vista anche la presenza di alternative importanti individuate sul mercato soprattutto italiano.

I nomi che più restano in auge sono quelli di Dusan Basta dell’Udinese per la fascia destra e di Radja Nainggolan del Cagliari per la mediana. Il centrocampista belga, era finito nel mirino di Mazzarri già ai tempi del Napoli, ma Cellino si era opposto al trasferimento. Adesso però, le cose sembrano essere cambiate e Nainggolan potrebbe lasciare la Sardegna per circa 15 milioni di euro. L’esterno serbo invece, appare un obiettivo più concretizzabile. Dopo cinque anni di Udinese, con una piccola parentesi a Lecce, Basta potrebbe davvero lasciare la società friulana per fare il definitivo salto di qualità.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook