Totti al veleno: "La Lazio non è niente. Avrei vinto tre Champions e due palloni d'oro se..."

Totti al veleno: “La Lazio non è niente. Avrei vinto tre Champions e due palloni d’oro se…”


Francesco Totti (ROMA)

E’ un Francesco Totti al vetriolo quello intervistato da France Football. Dopo la sconfitta rimediata in finale di Coppa Italia contro la Lazio il capitano giallorosso attacca i cugini: “Cos’è la Lazio? Niente”. Poi un bilancio sui risultati ottenuti in carriera: Se fossi andato al Real Madrid, avrei vinto tre Champions League, due Palloni d’oro e molte altre cose… Ma preferisco quello che ho fatto”.

Dichiarazione pesante quella del capitano giallorosso sui biancocelesti, subito però ridimensionata dall’addetto stampa della Roma, che ha smorzato i toni: “Francesco non voleva fornire parole per definire la Lazio”. Una battuta, dunque. Come sembra confermare anche il tono del resto dell’intervista alla rivista francese.Se mio figlio Cristian mi dicesse fra qualche anno che esce con una tifosa della Lazio a casa non ci rientra, continua il “Pupone”, che poi torna a “scherzare” sulla rivalità con i cugini: “Se mia madre avesse scelto la Lazio? Penso che l’avrei ammazzata…”.

 

Copyright © 2015 Cierre Media Srl