Cassano e Mazzarri potrebbero ritrovarsi dopo gli anni alla Samp

L’arrivo di Mazzarri potrebbe cambiare il destino di Antonio Cassano


Cassano e MazzarriDopo la discussione in allenamento con Andrea Stramaccioni di inizio marzo, il futuro di Antonio Cassano all’Inter sembrava ormai segnato. Il talento di Bari Vecchia, nonostante fosse in possesso di un altro anno di contratto, era destinato verosimilmente a lasciare Appiano Gentile ma, con l’imminente partenza del tecnico romano, FantAntonio potrebbe anche restare in nerazzurro.

Soprattutto se alla corte di Massimo Moratti dovesse arrivare Walter Mazzarri, Cassano potrebbe avere qualche chance in più di giocare un’altra stagione con la maglia della sua squadra del cuore. Mazzarri e Cassano infatti, oltre ad avere lo stesso procuratore Beppe Bozzo, hanno già avuto modo di lavorare insieme ai tempi della Sampdoria, nelle stagioni 2007/2008 e 2008/2009.

In quei due anni, Cassano rifiorì dopo la deludente esperienza al Real Madrid e, con 25 gol in 70 presenze, trascinò prima i blucerchiati ad un 6°posto, poi a una tranquilla salvezza nella stagione successiva. Anche durante la permanenza di Mazzarri a Napoli, più volte si è parlato di un possibile passaggio di Cassano in azzurro, ma le strade dei due non si sono più incrociate.

In ogni caso, appare difficile che la nuova Inter possa esser costruita intorno al baresema il buon rapporto che lo lega a Mazzarri potrebbe consentirgli di far parte della rosa nerazzurra per la stagione 2013/2014. Molto dipenderà anche dallo schieramento tattico che vorrà adottare il tecnico di San Vincenzo (con il marchio di fabbrica 3-5-2 in pole), ma il futuro di Antonio Cassano potrebbe nuovamente essere a forti tinte nerazzurre. Inevitabilmente però, FantAntonio dovrà accontentarsi di ricoprire un ruolo non da protagonista.




ULTIME NOTIZIE

Chi Siamo

Spazio Inter è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sulla FC Inter 1908, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per il San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Editore: Cierre Media SRLS - P.IVA: 07984301213

Direttore editoriale "SpazioInter.it": Antonio Caianiello

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da Fc Inter 1908

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Facebook

Copyright © 2015 Cierre Media Srl