Spendlhofer: “Sto trattando il rinnovo con la società, ma firmo solo se…”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Genoa vs Inter SpendlhoferDopo essersi tolto la soddisfazione di aver esordito in A con la maglia nerazzurra, Lukas Spendlhofer attende ora gli sviluppi legati al rinnovo del contratto in scadenza il prossimo giugno.

Il difensore austriaco era stato retrocesso dalla Primavera alla Juniores Beretti a causa della resistenza in sede di trattativa e del rifiuto ad accettare il prestito nella serie cadetta (con i corteggiamenti di Bari, Lanciano e Modena respinti in serie), salvo poi essere reintegrato in rosa a inizio marzo.

Intervistato da un quotidiano del suo paese, il giocatore ha affermato che la trattativa con la società nerazzurra è ripresa ed è già ben avviata:I colloqui con l’Inter sono già in corso, ma, in primo luogo, ho bisogno che mi sia offerta una prospettiva, se no non ha alcun senso. In ogni caso, non si parlerà più di squadre riserve, ormai devo fare il passo successivo. Comunque, mi sono preso le prossime due settimane per decidere cosa fare.

Per il centrale classe ’93, che successivamente ha affermato di ispirarsi a Mats Hummels del Borussia Dortmund, sarebbe comunque difficile ipotizzare una permanenza ad Appiano. Con l’assenza di competizioni europee e con il campionato e la coppa Italia come unici obiettivi stagionali, l’intento della società nerazzurra è quello di ridurre la rosa a 24 elementi circa (portieri compresi). Difficilmente l’arrivo di Mazzarri e la conferma della difesa a tre potrebbe cambiare le carte in tavola, con il difensore delle giovanili nerazzurre destinato a un prestito in qualche squadra di Serie B o di medio-bassa Serie A.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook