Bonolis attacca il Milan: "Rigore grottesco. Ok gli errori, ma qui..."

Bonolis: “Il rigore dato a Balotelli è grottesco. Gli errori ci possono stare, ma qui sembra…”


BonolisDopo i fatti di Siena, che hanno scatenato l’ira giustificata dei tifosi viola, Paolo Bonolis è tornato all’attacco. Intervistato da Radio Blu, il conduttore tv ha commentato così il terzo posto raggiunto in extremis dal Milan, grazie al rigore fischiato a Balotelli, che ha spianato la strada alla rimonta rossonera: “A volte nello sport non vince chi merita, capita per sfortuna o per qualcosa di diverso. I fatti sono talmente tanti e grotteschi che diventa difficile affrontare il discorso in altri termini, pur non essendo a conoscenza oggettiva dei fatti”.

“Probabilmente c’è stato un flusso preordinato che ha preferito una squadra piuttosto che un’altra per il piazzamento in Champions League. Tutti quelli che si sono messi sulla strada del Milan sono stati ostacolati, prima la Lazio, poi l’Inter e infine la Fiorentina. Il rigore dato ieri a Balotelli è grottesco, sembra che abbia un malore e si accascia in area. Penso al rigore clamoroso non concesso alla Fiorentina contro la Roma. Penso al rigore grande come una casa non dato alla Roma contro il Milan. Sono cose sotto gli occhi di tutti, una situazione palese che quasi tutti fanno finta di non vedere. L’errore fa parte della natura umana, ma quando la cosa si ripete così tante volte sempre a favore di qualcuno, mi sembra più un sistema che una circostanza.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl