Zamparini choc: "Blatter è razzista. Dovrebbe essere preso a calci nel sedere, così come..."

Zamparini choc: “Blatter è razzista. Dovrebbe essere preso a calci nel sedere, così come…”


ZampariniPesantissimo attacco di Maurizio Zamparini ai vertici del calcio europeo e mondiale. Il presidente del Palermo, in un’intervista concessa ai microfoni di Radio Kiss Kiss, ha dichiarato: “Avete visto la scena che ha fatto Blatter con i cori razzisti a Balotelli? Come se noi fossimo razzisti. Il vero razzista è lui, ma non vedete come ci guarda dall’alto verso il basso? Ma non vi ricordate che quando abbiamo vinto il Mondiale non ci ha voluto premiare? Come si chiama uno che detesta gli italiani? Bisogna dire le cose come stanno”.

Il patron rosanero, interrogato sulla possibilità che il Napoli possa giocare la Champions a Palermo per i problemi di idoneità del San Paolo, ne ha anche per Platini: “La Favorita ha solo 35mila posti, sarebbe una follia, mentre il San Paolo ne ha 70mila. Che la burocrazia si stia impossessando degli stadi è un’altra idiozia grande come una casa, e questo succede quando mandiamo lì dei burocrati a decidere per noi. Durante il campionato il San Paolo va bene e poi per la Champions non va più bene? Questo mi sembra un assurdo. Vorrei capire i motivi.Il presidente della Uefa e il presidente della Fifa andrebbero presi a calci nel c**o tutti e due”.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy