Napoli Inter Stramaccioni: "Passivo immeritato, abbiamo dato tutto"

Strama: “Passivo immeritato, abbiamo fatto il massimo viste le nostre condizioni. Il rigore…”


Napoli Inter StramaccioniCome da copione. Nel posticipo della 35^giornata, un’Inter sempre più incerottata esce con le ossa rotta dal “San Paolo”, inchinandosi al Matador Cavani, autore di una tripletta, e salutando quasi definitivamente anche l’Europa delle piccole.

A fine match, ai microfoni di Sky, uno sconsolato Stramaccioni commenta così la gara: In difesa i ragazzi hanno stretto i denti. Ranocchia ieri non riusciva neanche a mettersi i pantaloni della tuta, non ha giocato al top. Chivu abbiamo provato a gestirlo, ma ha questo problema al piede che lo condiziona. Li ringrazio. In altre condizioni, potevano anche non rischiare. Appena Andrea ha avuto male, ha stretto i denti, poi l’ho cambiato perché mercoledì abbiamo una partita delicata. Non credo che il passivo sia meritato. L’Inter fino al 3-1 ha giocato alla pari. Dopo il rigore abbiamo subito il 2-1. Entrati in campo abbiamo subito l’1-0. Nella ripresa stavamo facendo meglio del Napoli. In relazione alle nostre condizioni, abbiamo fatto la nostra partita contro una squadra giustamente seconda“.

A tenere banco, anche stavolta, è stata una decisione arbitrale: “Mi ero molto arrabbiato perché sul nostro rigore non era stato ammonito nessuno, al contrario di quanto successo con Jonathan. La palla andava a Pandev, Zuniga era inciampato e per me non era rigore. Noi avevamo chiesto il cartellino per Zuniga, perché la regola dice così. Quando c’è un fallo da rigore del genere, si dà almeno il giallo e si valuta il rosso. Sono cose che fanno arrabbiare ma che non condizionano il risultato. Ho avuto come l’impressione che si fosse dimenticato. Anche l’assistente mi chiedeva di aspettare il cartellino”.

L’allenatore nerazzurro, alla fine, analizza il periodo maledetto: Quando in una stagione saltano tre tendini d’Achille e due crociati, sono discorsi che esulano dal campo e dalle valutazioni di lavoro. Bisogna parlare di chi c’è e finire bene. Finché siamo stati brillanti sulle gambe abbiamo giocato a viso aperto. Questa è la nostra situazione e l’aver perso Rocchi ci ha penalizzato”.




ULTIME NOTIZIE

Chi Siamo

Spazio Inter è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sulla FC Inter 1908, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per il San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Editore: Cierre Media SRLS - P.IVA: 07984301213

Direttore editoriale "SpazioInter.it": Antonio Caianiello

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da Fc Inter 1908

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Facebook

Copyright © 2015 Cierre Media Srl