Nicchi e Abete rispondo a Moratti: "Gli arbitri sbagliano come tutti, ma non c'è malafede"

Nicchi e Abete rispondo a Moratti: “Gli arbitri sbagliano come tutti, ma non c’è malafede”


Nicchi AbeteDopo le dure parole di Moratti è arrivata la replica del presidente dell’Aia, Marcello Nicchi: “Gli arbitri sono atleti, che sbagliano come tutti. Una cosa è certa al 110%, la loro assoluta buona fede. Chi non ha fiducia nelle componenti federali non può fare calcio ha dichiarato ai microfoni dell’Ansa.

Gli fa eco il presidente federale, Giancarlo Abete: “Moratti dovrebbe credere alla buona fede degli arbitri. Questi errori dispiacciono al mondo arbitrale e alla Federazione. L’errore di Gervasoni c’è, come il gol mangiato da Ranocchia“.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy