Campionato e coppa Italia: due montagne da scalare per dare un senso al ritorno di Palacio

Campionato e coppa Italia: due montagne da scalare per dare un senso al ritorno di Palacio


guarin alvarez cluj-interQuesta sembra davvero una di quelle stagioni dove tutto va nel verso sbagliato. La notizia dell’infortunio di Rodrigo Palacio, che resterà lontano dai campi per un mese circa, ha gelato tutto l’ambiente interista che proprio grazie al Trenza, autore di una splendida doppietta nel recupero della 29^giornata contro la Sampdoria, aveva ritrovato il sorriso e la speranza di poter lottare ancora per il terzo posto.

I tre punti conquistati al “Ferraris” di Genova e, calendario alla mano, il non facilissimo cammino che attende il Milan (al momento terzo in classifica, ndr) nelle restanti otto partite di campionato, avevano ridato un briciolo di entusiasmo ai nerazzurri nonostante le sette lunghezze di ritardo da quel gradino più basso del podio che significherebbe accesso ai preliminari di Champions League.

Il problema muscolare alla coscia sinistra accusato dall’argentino, però, rischia di compromettere seriamente il percorso dell’Inter da qui a fine stagione; con un attacco ridotto all’osso, privo già di Milito e con i soli Cassano e Rocchi a disposizione, le uniche altre speranze sono riposte in Fredy Guarin (in netta involuzione rispetto alle straripante giocatore visto nella parte centrale della stagione) e Ricky Alvarez (mai del tutto convincente in questi due anni in nerazzurro).

Un reparto offensivo, dunque, in totale emergenza che rende quasi impossibile la rincorsa in campionato. La situazione non migliora di molto, anzi diventa ancora più complicata, se si prende in esame l’altro fronte su cui Stramaccioni e i suoi uomini sono ancora impegnati: il ritorno della semifinale di coppa Italia.

Il 17 aprile, infatti, arriva a San Siro la Roma di Aurelio Andreazzoli, forte del 2-1 ottenuto in casa lo scorso 23 gennaio. All’Inter basterebbe l’1-0 per poter accedere alla finale, ma non sarà facile ribaltare il risultato considerando che, rispetto alle già ridottissime carte a disposizione di Strama in campionato, i nerazzurri saranno privi anche dello squalificato Guarin.

Con gli uomini più decisivi fermi ai box nel momento clou della stagione, l’Inter rischia quindi di veder svanire i suoi ultimi obiettivi. Sempre che Zanetti e compagni non riescano nell’impresa di dare un senso al rientro di Palacio, regalando al Trenza la finale di coppa Itala e rendendo decisive le ultime giornate di campionato.

ULTIME NOTIZIE

Chi Siamo

Spazio Inter è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sulla FC Inter 1908, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per il San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Editore: Cierre Media SRLS - P.IVA: 07984301213

Direttore editoriale "SpazioInter.it": Antonio Caianiello

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da Fc Inter 1908

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Facebook

Copyright © 2015 Cierre Media Srl