Il messaggio dell’Inter per Maria Radaelli, la nonnina più longeva d’Europa: “Tifosa fedele e affezionata”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Maria RadaelliIn poltrona, con un plaid nerazzurro in grembo, mentre riposava. Così, a Novate Milanese, si è spenta ieri Maria Radaelli, la nonnina più longeva d’Europa. Lei, che domani avrebbe compiuto 114 anni, i colori nerazzurri li ha amati sempre, tanto da tenerli con sé ogni istante della sua vita, anche l’ultimo.

Il 9 marzo 1908 Maria era una bimba che neanche un mese dopo avrebbe compiuto 9 anni, nata il 3 aprile 1899, a Inzago. Piccola, vero, ma già con il cuore grande per iniziare da subito ad amare l’Inter sin dalla sua fondazione. E così è stato per tutta la vita.

Presente l’anno scorso alla grande festa per i suoi 113 anni, l’Inter lo è ancor di più ora, in questo momento di dolore per la sua famiglia. Il presidente Massimo Moratti e tutta la Società non dimenticano Maria Radaelli, tifosa fedele e appassionata. E la ringraziano per il grande amore sempre dimostrato per i nostri colori.

 

Fonte: inter.it

 

 

 

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook