Cambiasso: “Abbiamo fatto grandissime prestazioni, ma siamo stati discontinui. La Juve…”

Cambiasso Juventus-Inter 1-3
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Cambiasso Juventus-Inter 1-3E’ un Esteban Cambiasso autocritico quello che ha parlato ai microfoni di Sky Sport in vista della sfida tra Inter e Juve: “In questa stagione siamo riusciti a fare delle grandissime prestazioni, ma anche prestazioni molto deludenti. Questo, alla fine, è quello che fa la differenza per una squadra, soprattutto in una competizione come il campionato dove, veramente, conta tantissimo la regolarità a grandi livelli, regolarità che noi non abbiamo avuto, a differenza, invece, della Juve”.

E proprio a riguardo dei prossimi avversari,chiarisce: “Se iniziamo già prima della partita a parlare di nemici e non di avversari sportivi, credo che, almeno da parte nostra, stiamo sbagliando tutto. Meglio pensare che sono solo avversari sportivi, storici, perchè la storia del calcio italiano questo dimostra”.

Parole da leader. Ora più che mai, dopo nove anni di nerazzurro in cui ha vinto ben 15 titoli, il temperamento del Cuchu diventa fondamentale per la squadra, sia fuori che dentro al campo. In attesa che la società decida di sciogliere le riserve riguardanti il suo contratto (in scadenza nel giugno 2014) e riesca a trovarne un degno erede, mister Stramaccioni continua a considerarlo un pilastro del proprio organico e, con ogni probabilità, anche oggi lo schiererà titolare in mezzo al campo insieme a Gargano e a Kovacic.