Mudingayi: “Ho passato momenti difficili, ma inizio a vedere un po’ di luce. Il ritorno in campo…”

20072012 - 01 - Inter allenamento Mudingayi
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

20072012 - 01 - Inter allenamento MudingayiNonostante l’approdo in nerazzurro, per lui la stagione che sta per concludersi è da inserire tra le annate da dimenticare. Nel suo primo anno con la maglia dell’Inter infatti, Gaby Mudingayi ha trascorso più tempo in infermeria che sul rettangolo di gioco.

A quasi due mesi dal brutto infortunio rimediato al tendine d’Achille durante Inter-Torino del 27 gennaio, il centrocampista belga è tornato a parlare ai microfoni di Inter Channel: “Ho attraversato un periodo difficile – spiega l’ex Bologna – ma il recupero sta andando bene. Adesso ho iniziato a fare le prime cure e finalmente la prossima settimana toglierò il tutore. Sono contento, inizio a vedere un po’ di luce“.

“Per il campo bisogna aspettare ancora un po’ – prosegue – ma le cose miglioreranno. Ho passato momenti duri perchè non potevo fare nulla, sono rimasto praticamente un mese a casa. La cosa più dura è stato vedere i miei compagni allenarsi e non poter fare nulla per aiutarli. Purtroppo quest’anno è andata così, adesso cerco di recuperare il più in fretta possibile“.

“La cosa più bella sarà quando potrò riprendere a correre, che è la cosa più bella perchè ti dà qualcosa. Lavorare vicino alla squadra mi aiuta tantissimo, sentire che mi aspettano è qualcosa di molto bello. Poi, il gruppo è molto unito e questo mi fa stare bene“.

 

Fonte: inter.it