Campagnaro: “Con l’Inter trattativa avanzata, ma ora penso al Napoli. Ho parlato con Palacio e…”

Campagnaro
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

CampagnaroHugo Campagnaro sarà, a breve, un giocatore dell’Inter. A confermarlo è il giocatore stesso, direttamente dal ritiro dell’Albiceleste: Le trattative con l’Inter sono in uno stato avanzato, ma non c’è ancora niente di ufficiale – spiega il difensore argentino -. Del club nerazzurro, però, so tutto. Ci giocano tanti miei connazionali, ho già parlato con Palacio, ma non penso a ciò che potrebbe accadere a giugno. Adesso sono concentrato sul Napoli e sul secondo posto da raggiungere con i miei compagni”.

Manca solo l’ufficialità, dunque, anche se, ormai, sembra solo un pro forma, soprattutto dopo le parole del patron del club partenopeo Aurelio De Laurentiis, che, lo scorso febbraio, affermò che non avrebbe mai potuto offrire più di un anno di contratto a un giocatore d’età superiore ai 32 anni. Il centrale classe 1980 accetterebbe dunque di buon grado la prospettiva di trasferirsi a Milano, dove ad aspettarlo ci sarebbe, oltre ad un folto gruppo di connazionali, un contratto biennale da circa 1,5 milioni di euro a stagione, bonus compresi.

Il difensore, ora, è in ritiro con la sua nazionale e nei prossimi giorni potrebbe portare a dieci il numero di presenze con la casacca albiceleste (ora fermo a otto, ndr); obiettivo alla portata,  considerando soprattutto la sua duttilità, che gli permette di giocare sia da centrale che da esterno difensivo. Stando alle ultime indiscrezioni il CT Sabella sarebbe pronto a consegnargli una maglia da titolare contro il Venezuela, schierandolo esterno destro in una difesa a quattro, con possibilità di replica, quattro giorni più tardi, contro la Bolivia.