Primavera: al “Facchetti” remuntada nerazzurra contro l’Udinese. Da 0-2 a 3-2 in sei minuti

Inter-Udinese Primavera
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Inter-Udinese PrimaveraVittoria di fondamentale importanza per la Primavera di Bernazzani oggi al Centro sportivo “Giacinto Facchetti”. I nerazzurri hanno avuto la meglio sui pari età dell’Udinese segnando nella ripresa tre reti in sette minuti e ribaltando così il parziale che vedeva i friulani in vantaggio per due reti a zero.

Bernazzani propone dal primo minuto l’oramai collaudato 4-2-3-1 con Di Gennaro tra pali ed una linea difensiva formata, da destra a sinistra, da Bandini, Donkor, Spendlhofer ed Alborno. Davanti alla difesa ci sono Olsen e Mbaye con Bocar, Gabbianelli e Garritano alle spalle dell’unico terminale offensivo Colombi.

L’Inter controlla il gioco fin dai primi minuti con l’Udinese che prova a coprire bene tutti gli spazi ed a ripartire in contropiede. Al 24′ la prima occasione da rete è proprio degli ospiti con la conclusione di Dia Pape da calcio piazzato che trova un concentrato Di Gennaro a deviare la traiettoria in calcio d’angolo. Proprio sugli sviluppi del corner l’Udinese si porta in vantaggio con il colpo di testa di Corrado. I nerazzurri provano a recuperare ma la difesa friulana tiene tanto da concedere solamente, allo scadere della prima frazione, un tiro dalla distanza a Bocar che il portiere Meret controlla senza problemi.

La ripresa si apre con un’Inter più convinta che sfiora il pari al 52′ con un gran tiro di Mbaye che Meret neutralizza. Passa un minuto e l’Udinese trova il raddoppio: assist di Medina per Dia Pape che con freddezza insacca alle spalle di Di Gennaro. La rete degli ospiti non turba i nerazzurri che si gettano in avanti all’arma bianca. Il match cambia in maniera definitiva tra il 56′ ed il 58′ quando l’Inter usufruisce di due calci di rigore che Garritano trasforma con autorità. Al 62′ arriva anche il punto del vantaggio con uno splendido diagonale del neo entrato Tassi. Trovato il 3-2 i ragazzi di Bernazzani si limitano a controllare gli sterili attacchi dell’Udinese e senza particolari problemi portano a termina la gara conquistando l’intera posta in palio.

L’Inter sale a 48 punti in classifica consolidando la seconda posizione nel Girone B del campionato di categoria. Sono cinque i punti di vantaggio sul Milan (che ha una gara in meno, ndr) e ben otto sul Chievo Verona.

VIDEO: