Moratti: “Molto fiero della squadra, faccio i complimenti ai ragazzi. Su Kovacic…”

Massimo Moratti
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Massimo MorattiUna partita di cuore, carattere, temperamento e voglia di vincere: un’Inter così non si vedeva da tempo. Nonostante l’eliminazione dall’Europa League, il presidente Massimo Moratti è soddisfatto della prova dei suoi ragazzi e ha parole di elogio: “I giocatori hanno fatto quanto la stampa non voleva prevedere, hanno tirato fuori tutto l’orgoglio, sono stati pericolosi. Siamo tutti molto fieri di questa squadra, posso solo fare loro i complimenti. Poi siamo usciti, ok, ma se fosse stata Coppa dei Campioni forse sarei molto più dispiaciuto…”

I 120 minuti giocati stasera dai nerazzurri potrebbero pesare non poco in vista della trasferta di Genova, in programma domenica sera: “Certamente i supplementari potranno forse appesantire in vista del campionato, ma psicologicamente questa gara è importantissima.

“Tutti noi tifosi, quando la squadra va male, butteremmo via tutti, poi invece quando le cose vanno bene capisci meglio le qualità di tutti: stasera abbiamo visto di poter contare su alcuni giovani ma anche su alcuni non giovani, che hanno carattere e orgoglio. Questo mix, questa proiezione, è quella che va mantenuta”, prosegue il patron interista.

In chiusura una battuta su Kovacic, il quale ha dimostrato carattere, personalità e visione di gioco da veterano, prima di essere sostituito perchè stremato e con i crampi: “Kovacic? Ha una grande personalità, sa vedere il giocoe e ha una notevole maturità.

Fonte: inter.it