Gargano: “Le cose non stanno girando, ma Barcellona-Milan insegna che…”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Nonostante il grande scetticismo che ha accompagnato il suo arrivo ad Appiano, Walter Gargano era comunque riuscito a ritagliarsi uno spazio importante nella prima parte di stagione. Poi, i diversi cambi di ruolo e il declino generale della squadra ne hanno condizionato il rendimento fino a farlo sprofondare nel vortice negativo che ha investito i nerazzurri negli ultimi mesi.

Intervistato in esclusiva dal portale uruguaiano Ovacion digital, il centrocampista sudamericano ha parlato del periodo di grande difficoltà che sta vivendo tutto l’ambiente nerazzurro: “Sono venuto all’Inter, un club così importante, con tanta voglia di vincere qualcosa e vedere che le cose non stanno girando ti amareggia un po’, ti toglie fiducia”.

Inter che questa sera affronterà il Tottenham nella gara di ritorno degli ottavi di Europa League. Un match delicato visto il 3-0 dell’andata, una partita da non sbagliare perlomeno sotto il profilo psicologico. I nerazzurri devono cercare di evitare figuracce e di portare a casa un risultato positivo che di certo darebbe una bella spinta verso l’alto al morale della squadra in vista della rincorsa al terzo posto. E’ lo stesso Gargano a ribadirlo nel corso dell’intervista: “Questa è una partita che ci serve per dimostrare che abbiamo una squadra in grado di lottare, per quanto loro possano essere superiori”.

Anche se la qualificazione è ormai compromessa il Mota fa capire di nutrire ancora una piccola speranza: “E’ molto difficile sovvertire il risultato dell’andata, però c’è sempre una speranza. Martedì ho visto Barcellona-Milan e nonostante il Milan si fosse dimostrato superiore all’andata, alla fine hanno preso quattro gol”.

Un’impresa che in questo particolare momento storico appare ancora più impossibile. Ovviamente nel calcio tutto può succedere e chissà che i nerazzurri non decidano di ripartire proprio da questa sera, giocando una grande partita, proprio davanti agli occhi del loro pubblico.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook