Pioli: “Pronti ad affrontare un’Inter viva e determinata. Per far bene a San Siro…”

Pioli BolognaAlla vigilia della sfida di domani sera, che vedrà il suo Bologna impegnato sul campo dell’Inter, l’allenatore rossoblu Stefano Pioli ha parlato del match contro i nerazzurri, i quali, dopo il brutto capitombolo in Europa League, cercheranno una reazione d’orgoglio davanti al proprio pubblico.

Il tecnico degli emiliani è consapevole della voglia di riscatto degli uomini di Stramaccioni: “Nonostante il 3-0 di Londra, i nerazzurri sono ancora in corsa sui tre fronti e puntano con decisione al terzo posto in campionato. Vorranno dimostrare di essere vivi dopo la brutta parentesi europea; mi aspetto un’Inter forte e determinata”. 

L’ex tecnico del Chievo, però, è convinto che la sua squadra sia pronta a giocarsela fino in fondo per provare a strappare l’intera posta in palio e ipotecare definitivamente il discorso salvezza: “Non abbiamo ancora fatto niente. Conta solo quello che riusciremo a ottenere domani e da qui a fine stagione. Non serve pensare a ciò che è stato”.

Sicuramente le due vittorie consecutive con Fiorentina (2-1) e Cagliari (3-o) hanno ridato entusiasmo all’ambiente e ne ha beneficiato anche la classifica, come sottolinea Pioli: “Siamo reduci da due vittorie molto importanti, abbiamo vissuto una bella settimana. La classifica è più in linea con il valore della squadra, ma non dobbiamo esaltarci, così come non ci siamo abbattuti quando le cose andavano male”.

Con l’Inter che, nonostante il periodo di forma non eccezionale, viene vista da molti come favorita nel posticipo di domani sera, il tecnico rossoblu ha le idee chiare su cosa devono fare i suoi ragazzi per mettere in affanno Zanetti e soci: “Dobbiamo ribattere colpo su colpo. Loro proveranno a metterci in difficoltà, ma dobbiamo restare compatti per provare a ottenere un buon risultato e continuare questo ottimo periodo di forma”.

Con Kone squalificato e Natali indisponibile, l’undici anti-Inter su cui punterà Pioli dovrebbe essere questo: Curci; Garics, Sorensen, Cherubin, Morleo; Perez, Taider; Christodoulopoulos, Diamanti, Gabbiadini; Gilardino.

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI