Strama: “Tottenham superiore sotto diversi aspetti. Il nostro rammarico è…”

Stramaccioni Tottenham-Inter
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Stramaccioni Tottenham-InterNell’andata degli ottavi di Europa League l’Inter esce con le ossa rotte dal White Hart Lane. Con un sonoro 3 a 0 il Tottenham di Villas-Boas si aggiudica il primo round, mettendo una seria ipoteca sulla gara di ritorno a San Siro tra sette giorni.

Uno Stramaccioni visibilmente deluso commenta così il match ai microfoni di Sky: Credo che il Tottenham sia stato superiore all’Inter sotto diversi profili, è la squadra che ci ha messo di più in difficoltà da un punto di vista fisico. Dispiace non aver capitalizzato due grandissime occasioni con Alvarez e Palacio, avrebbero potuto tenere il discorso qualificazione più aperto. È successo quello che non volevamo succedesse, il fatto che il Tottenham andasse in stato di esaltazione trovando il gol subito. Peccato perché avremmo davvero potuto chiudere diversamente“.

L’allenatore nerazzurro, nonostante la pesante sconfitta, tiene ancora accesa una piccolissima speranza: “Noi la gara di ritorno dobbiamo giocarla e cercare di vincere, il calcio è strano, non si sa mai. L’Inter ha già compiuto delle rimonte del genere. Anche se ripeto, abbiamo sofferto tantissimo la loro fisicità in area di rigore, pur cercando di non far loro giocare palle facili tra le linee hanno potuto far valere la loro struttura. Noi abbiamo sempre dimostrato di tenerci all’Europa League, il rammarico è aver affrontato questa gara con scelte quasi obbligate e recuperando giocatori ancora non in perfette condizioni. Comunque facciamo i complimenti al Tottenham”.