Tottenham-Inter 3-0: a White Hart Lane è dominio Spurs

Tottenham-Inter esultanza Spurs
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Tottenham-Inter liveTOTTENHAM vs INTER  3-0

Marcatori: 6′ Bale (T), 18′ Sigurdsson (T), 52′ Vertonghen (T).

Ammoniti: Bale (T), Guarin (I), Pereira (I).
Espulsi:

TOTTENHAM (4-2-3-1): 24 Friedel; 28 Walker, 13 Gallas, 5 Vertonghen, 32 Assou-Ekotto; 19 Dembele (65′ Livermore 18), 8 Parker; 7 Lennon (82′ Naughton 16), 11 Bale, 22 Sigurdsson (71′ Holtby 14); 18 Defoe. A disp.: 25 Lloris, 20 Dawson, 33 Caulker, 46 Carroll. All.: Andrè Villas-Boas.

INTER (4-2-3-1): 1 Handanovic; 4 Zanetti, 23 Ranocchia, 26 Chivu, 40 Juan Jesus (45′ Palacio 8); 21 Gargano, 19 Cambiasso; 11 Alvarez (67′ Jonathan 42), 29 Kovacic (57′ Guarin 14), 31 Pereira; 99 Cassano. A disp.: 27 Belec, 33 Mbaye, 28 Pasa, 24 Benassi. All.: Stramaccioni.

Arbitro: Lahoz

CRONACA:

90’+3′- FISCHIO FINALE White Hart Lane Tottenham strapazza Inter 3-0. Qualificazione quasi compromessa.

90′- Concessi 3′ di recupero.

85′- Cassano cerca Guarin sul secondo palo con una palla tagliata, ma il colombiano non ci arriva.

82′- Ultimo cambio nel Tottenham: Naughton per Lennon acciaccato.

78′- Pereira stende Lennon e viene ammonito.

75′- Palla in profondità per Palacio che a tu per tu con Friedel calcia incredibilmente addosso al portiere.

71′- Holtby in campo al posto di Sigurdsson.

70′- Tunnel di Lennon a Chivu, poi solo una grande uscita bassa di Handanovic salva l’Inter dal poker.

67′- Alvarez lascia il campo a Jonathan.

66′- Straordinaria chiusura di Zanetti su Defoe lanciato a rete in contropiede.

65′- Villas-Boas inserisce Livermore per Dembele.

64′- Defoe elude la marcatura di Ranocchia e calcia sul primo palo trovando la risposta di Handanovic.

60′- Bale si trascina dietro mezza difesa interista e calcia in porta: palla fuori di un soffio.

57′- Guarin prende il posto di Kovacic.

55′- Inter assolutamente in bambola.

52′- GOL TOTTENHAM Corner di Bale incornato da Vertonghen alle spalle di Handanovic.

51′- Tiro-cross di Pereira: Palacio non ci crede e la palla si spegne sul fondo.

48′- Vertonghen manca di poco la deviazione vincente su un cross dalla destra.

45′- INIZIO SECONDO TEMPO Si riprende con Palacio per Juan Jesus. Pereira scala a fare il terzino.

45’+1′- FINE PRIMO TEMPO Si va negli spogliatoi con il Tottenham avanti di due gol.

45′- Concesso 1′ di recupero.

44′- Corner allontanato dalla difesa londinese.

43′- Ancora Alvarez dalla distanza: bomba deviata in angolo.

42′- Cassano premia l’inserimento di Alvarez che, favorito da un rimpallo, a tu per tu con Friedel calcia malamente a lato.

40′- Cassano regala palla a Sigurdsson che tira in porta trovando la pronta risposta di Handanovic.

35′- Azione fotocopia del primo gol del Tottenham, ma questa volta il colpo di testa di Bale è fuori misura.

30′- Sul primo calcio d’angolo nerazzurro, Ranocchia va in cielo a raccogliere la palla di Cassano senza trovare la porta.

28′- Vertonghen prova il colpo di testa su azione da angolo, Handanovic smanaccia.

25′- L’Inter fatica oltremodo a rendersi pericolosa dalla parti di Friedel.

18′- GOL TOTTENHAM Handanovic salva su Defoe, ma Sigurdsson è in agguato e sigla il raddoppio.

17′- Reazione Inter: combinazione tra Cassano e Alvarez che porta Kovacic al tiro. Palla alta.

15′- Primo quarto d’ora di chiaro stampo Spurs. Gli inglesi vanno al doppio della velocità dei nerazzurri.

14′- Bale cade da solo in area di rigore: Lahoz non ci casca e lo ammonisce. Il gallese, diffidato, salterà il match di ritorno a San Siro.

12′- Bale carica il sinistro da lontano, Handanovic è attento e fa sua la palla.

9′- Bomba di Defoe disinnescata da Handanovic.

6′- GOL TOTTENHAM Sigurdsson pennella al centro per Bale che anticipa Cambiasso e di testa batte Handanovic.

4′- Contropiede nerazzurro che porta Alvarez alla conclusione da fuori: palla altissima.

3′- Walker scappa a destra e mette al centro per Bale che però manca la deviazione di destro.

1′- CALCIO D’INIZIO White Hart Lane ha inizio Tottenham-Inter, andata degli ottavi di finale di Europa League.

Stramaccioni ripropone Cassano dal 1′ con Alvarez, Kovacic e Pereira a supporto. Cerniera di centrocampo formata da Cambiasso e Gargano che agiranno davanti a Zanetti, Ranocchia, Chivu e Juan Jesus. In porta Handanovic.

Villas-Boas punta tutto su Gareth Bale alle spalle di Defoe unica punta.