CALCIOMERCATO/ Mancini apre alla cessione di Dzeko: “A giugno può partire. Il suo valore…”

Edin Dzeko
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Edin DzekoSul fatto che il suo nome sia già sul taccuino di Branca e Ausilio per il prossimo mercato estivo non ci sono più dubbi.

Ad alimentare ulteriormente le voci di un possibile trattativa tra l’Inter e il Manchester City per Edin Dzeko è stato l’attuale allenatore dei Citizens Roberto Mancini che, in un’intervista rilasciata ai microfoni di Sky, ha aperto alla cessione del bomber bosniaco: “Non so se ci siano stati contatti tra i nerazzurri e Dzeko, ma a giugno tutto può succedere. Per noi è un giocatore importante, ma capisco anche che ci sia qualcuno che possa chiedere di andare via perchè non ha il posto assicurato. Se ci fosse la possibilità di accontentarli, scambiandoli con altri giocatori o vendendoli per cifre interessanti, per noi non sarebbe un problema andare incontro alle loro esigenze. Questo discorso non vale solo per Dzeko, ma per tutti”.

Sul valore di mercato del suo centravanti, l’ex tecnico nerazzurro spiega: “Edin è un grande giocatore, ha bisogno di giocare sempre. Può fare anche più di 20 gol in Serie A. Vale 20 milioni? Penso qualcosa in più“.