Il Drago è pronto a infiammare la “volata Champions”

Stankovic allenamento Appiano
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Stankovic allenamento AppianoTra le tante odissee che hanno tormentato l’Inter nelle ultime settimane, dagli infortuni di Milito, Samuel, Obi e Mudingayi, a cui si è aggiunto di recente quello di Nagatomo, alla vicenda Carew, rispedito a casa dopo le visite mediche insoddisfacenti onde evitare un “Rocchi-bis”, c’è una nota lieta che fa sorridere i tifosi nerazzurri: Dejan Stankovic è pronto al rientro.

Il serbo, arrivato all’Inter nel gennaio 2004, in quest’annata è stato alle prese con un lunghissimo infortunio, tanto da fare il suo esordio stagionale solamente 3 domeniche fa nella vittoria casalinga con il Chievo; poi, complice qualche fastidio muscolare, fisiologico per uno che è stato fuori diversi mesi, il Drago non è riuscito a dare continuità allo scampolo di partita giocato contro i veneti.

Viste le tante indisponibilità che, gioco forza, costringeranno Stramaccioni a utilizzare assai di frequente il 4-3-2-1 o il 4-2-3-1 per dare fiato e riposo a Palacio e Cassano, Deki potrebbe diventare una pedina importante nello scacchiere tattico interista: il serbo, vista la sua duttilità, può indifferentemente agire da interno di centrocampo, da playmaker e da trequartista, offrendo così a Strama una risorsa in più nella “volata Champions”.

Stankovic potrebbe trovare, guai fisici permettendo, discreto minutaggio in campionato, visto che è stato escluso dalla lista per l’Europa League; la sua esperienza e la sua grinta potrebbero consentire all’Inter di continuare a non trascurare l’impegno europeo, che vedrà i nerazzurri di scena con il Tottenham il 7 e il 14 marzo, sapendo poi di poter contare su una valida risorsa nelle gare di Serie A.

Dopo tanti mesi ai margini a soffrire per la squadra senza poter dare il suo contributo, il Drago è pronto per essere ancora una volta protagonista: possiamo starne certi, le sue fiamme incendieranno la corsa al terzo posto.