Primavera: poker nerazzurro al Cittadella. L'Inter torna al secondo posto