Alvarez: "Derby partita unica. Palacio è incredibile, Samuel un fenomeno. Non ho dimostrato quello che valgo, ma..."

Alvarez: “Derby partita unica. Palacio è incredibile, Samuel un fenomeno. Non ho dimostrato quello che valgo, ma…”


Ricky AlvarezOspite del programma “Prima Serata”, condotto da Roberto Scarpini su Inter Channel, Ricky Alvarez ha risposto alle domande dei tifosi.

Inevitabilmente, l’attenzione si è concentrata subito sul derby di domenica: È una partita incredibile, unica. Magari noi arriviamo non bene in campionato come avremmo voluto, ma per come ci alleniamo e per come abbiamo giocato ieri in Romania, meritiamo di vincere. Speriamo di fare le cose per bene e ottenere i tre punti. Il Milan sta bene ma anche noi. Ho tanta fiducia in questa squadra, in questo gruppo. Vogliamo vincere il derby e, vincendolo, iniziare a fare le cose come tutti noi crediamo di poter fare. Giocare un derby è la cosa più bella, con lo stadio pieno di gente, sarà magnifico. Speriamo davvero di vincere per dare una gioia a tutti i tifosi“.

Passioni, famiglia, amicizie, anche di questo parla Alvarez: “Ho un fratello e tre sorelle, spesso mi vengono a trovare. La mia famiglia è tutto per me. Lo sport che più mi piace dopo il calcio è il tennis, adoro Federer. In Italia mi trovo bene, Milano è una città che ha tutto, mi trovo davvero bene qui. I compagni con cui ho legato di più? Sono sicuramente gli argentini, ma per forza di cose. In realtà, però, ho un bel rapporto con tutti, il nostro è un ottimo gruppo, sto benissimo qui“.

Si passa quindi a parlare del futuro e Ricky risponde così: “Non penso al mio futuro ora, ma a fare bene. Poi si vedrà. Vorrei rimanere in questa squadra, mi trovo bene e mi fanno sentire bene. So di non aver ancora dimostrato quello che valgo, anche perché ho avuto un paio di infortuni che mi hanno fatto rimanere un po’ indietro. Ma voglio che questa situazione cambi, io voglio fare bene qui. Quando entro a gara in corso non è facile prendere ritmo e fiducia, partendo titolare è più facile: a volte quando entri per poco vuoi fare tutto e non riesci. La continuità è importante, perché prendi fiducia e avere fiducia ti aiuta a fare le cose bene. Quando hai un infortunio tornare a giocare al livello di prima non è facile, ma ora sto bene, mi sento bene, con un po’ di continuità starò ancora meglio.

Al giocatore argentino viene poi chiesto come si sia sentito in gennaio, nel periodo del calciomercato, a sentire il suo nome tra quelli dei possibili partenti: Io volevo rimanere qui ma nel calcio non sai mai quello che succede. Facevo gli allenamenti al massimo per fare bene e rimanere. Adesso voglio fare davvero di tutto per dare il massimo“.

Dopo la prestazione di Europa League, il numero 11 nerazzurro spera di ripetersi domani sera: “Speriamo, fare bene una gara di questo genere cambia tutto. Non c’è cosa più bella di un gol, poi nel derby sarebbe ancora più bello… Se dovessi avere l’opportunità di scendere in campo farò di tutto per fare bene ed aiutare la squadra. Penso che meriteremmo la vittoria“.

Parlando del suo ruolo ideale, Ricky spiega: “Non ho un ruolo in cui mi sento più a mio agio, ma se posso scegliere preferisco partire più a destra che a sinistra“.

In chiusura, i complimenti per alcuni compagni di squadra: “Kovacic lo vedo davvero molto bene, è un ragazzo fortissimo, ha bisogno di tempo ma è davvero forte. Sono sicuro che farà benissimo qui all’Inter. Palacio? Unico, fa dei movimenti che fanno sì che passargli palla diventi facile, è incredibile. Così come è incredibile anche Walter Samuel: con gli infortuni che ha avuto a fare la carriera che ha fatto è stato fenomenale. Mi aiuta molto Samuel, mi incoraggia, per me è un fenomeno e lo ringrazio“.

 

Fonte: inter.it




ULTIME NOTIZIE

Chi Siamo

Spazio Inter è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sulla FC Inter 1908, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per il San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Editore: Cierre Media SRLS - P.IVA: 07984301213

Direttore editoriale "SpazioInter.it": Antonio Caianiello

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da Fc Inter 1908

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Facebook

Copyright © 2015 Cierre Media Srl